“Apprendere dal Gioco”: – El Tercer Hombre – Il Terzo Uomo, di Emanuele Tedoldi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“Apprendere dal Gioco”: – El Tercer Hombre – Il Terzo Uomo

Trovare l’uomo libero alle spalle della linea di pressing avversaria è l’obiettivo primario della fase offensiva se si utilizza un gioco posizionale: il compagno senza marcature dietro la pressione avversaria è infatti colui che ci permette di avanzare in maniera “pulita” verso la porta avversaria.

Spesso, però, la linea di passaggio verso l’uomo libero è schermata da un avversario che si frappone tra il possessore di palla ed il compagno libero: in questo caso, è possibile utilizzare il cosiddetto “terzo uomo, ovvero sfruttare la sponda di un compagno che si trova spalle alla porta ma più avanzato rispetto all’uomo libero. Egli potrà quindi scaricare palla all’uomo libero fronte-porta, essendo libera la linea di passaggio all’indietro.

Precisiamo che molti articoli definiscono “terzo uomo” il giocatore che riceve il passaggio di scarico, ma noi abbiamo preferito chiamare “terzo uomo” colui che esegue la sponda in modo che il concetto logico fosse più chiaro e comprensibile: il possessore di palla (primo uomo) vorrebbe passare la palla al compagno libero (secondo uomo), ma non può perché la linea di passaggio è chiusa; sfrutta allora la sponda di un terzo giocatore (terzo uomo) per far giungere palla al secondo.

Proposta di Esercitazione

Si gioca un 4 contro 4 e 2 jolly (Gialli) che si dispongono lungo i lati corti del campo: l’obiettivo per entrambe le squadre è quello di muovere palla da jolly a jolly. Il campo viene diviso orizzontalmente in due spazi e in ciascuno degli spazi si gioca 2 contro 2.

I jolly possono guidare palla dentro al campo, così come è possibile guidare palla da uno spazio all’altro. Tocchi liberi.

Si consiglia l’utilizzo di spazi grandi (30x20m).

Un ringraziamento a Francesco Quaranta per i preziosi consigli.

Credit Immagine: https://www.calciomercato.it/news/281559/manchester_city_de_bruyne_e_super_napoli_avvisato

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply