Allenamenti ed Esercizi per il Calcio Femminile: Controllo Orientato e tiro in porta di Pellegatta Alessia Premessa Come avveo già anticipato sulla pagina Facebook di… Continua »

Allenamenti ed Esercizi per il Calcio Femminile: Controllo Orientato e tiro in porta di Pellegatta Alessia

Premessa

Come avveo già anticipato sulla pagina Facebook di Ideacalcio, ho deciso dedicare un giorno alla settimana (il venerdì) al mondo del calcio femminile, aprendo una categoria interamente dedicata.
E’ un movimento che è senz’altro in crescita e su internet si trova davvero poco. Considerato però che non è il mio ambito, ho deciso di affidare questa incombenza a tutti i mister e collaboratori che operano nel “calcio in rosa”.

Ritengo infatti che questo argomento debba essere trattato da chi veramente è stato o lo è tutt’ora, a stretto contatto col mondo del calcio femminile, dandovi in questo modo la possibilità di farvi conoscere e di far crescere ancor di più questo movimento.

La proposta di oggi è di Alessia Pellegatta, mister che allena dal 2006 nel calcio femminile e che ha seguito le categorie pulcini, esordienti e giovanissime regionali
L’esercizio è stato svolto con un gruppo Esordienti al primo anno.

Svolgimento

La struttura dell’esercizio è piuttosto semplice. Formiamo dei quadrati 15×15 con un minimo di 5 giocatori per quadrato.
Per semplicità grafica ho rappresentato le 3 combinazioni che vedremo in un’unica immagine.
Se avessimo molti giocatrici e 3 portieri, potrebbe essere un’idea quella di preparare 3 quadrati nei quali ogni gruppo svolge una combinazione differente per poi ruotare

Calcio Femminile Alessia Pellegatta

Le 3 sequenze seguiranno sempre la sequenza: passaggio diagonale, passaggio verticale.
In ognuno dei 3 casi, dopo il passaggio si cambia posizione seguendo la direzione del passaggio

In ognuna delle 3 combinazioni, la sequenza sarà sempre A-B-C-D.

Nella prima combinazione abbiamo: passaggio di A per B, passaggio a C, C passa a D che controlla e calcia in porta

Nella seconda combinazione abbiamo: passaggio di A per B, passaggio di B a C, C serve D che entra a ricevere nel quadrato, guida la palla verso l’esterno del quadrato e calcia in porta

Nella terza combinazione: passaggio di A per B, B serve C, C gioca su D e gli si porta a sostegno per ricevere il passaggio a muro, C serve D nello spazio per la conclusione

Nota: in assenza dei portieri, le porte potranno essere sostituite con delle porticine per il passaggio/tiro di precisione

Tutti coloro che siano interessati a partecipare a questo argomento, possono farlo inviandomi un vostro esercizio alla pagina Facebook di Ideacalcio, scrivendomi una descrizione dell’esercizio e allegando una semplice rappresentazione grafica (potete disegnarla anche a penna e fare una foto col cellulare).
Nel caso non aveste Facebook, potete scrivermi a diegofrenz@tin.it

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: https://grifocalciofemminile.files.wordpress.com/2010/09/img_0462paola20roversi18.jpg