Esercitazione Atletica col pallone: migliorare l’1-2 in forma giocata con movimenti specifici per ogni ruolo Campo di gioco 30×20, posizionare 4 sagome come da figura… Continua »

Esercitazione Atletica col pallone: migliorare l’1-2 in forma giocata con movimenti specifici per ogni ruolo

Campo di gioco 30×20, posizionare 4 sagome come da figura (si possono utilizzare anche 2 paletti incrociati per fare una sagoma). Le sagome sono dentro il campo di circa 4-5m

Formare 3 squadre da 4v4 o 5v5. Formare le 3 squadre in modo omogeneo, in modo che ogni squadra disponga di un difensore o centrocampista centrale; un attaccante o trequartista, 2 esterni alti o bassi. Nel caso di 5v5v5 un elemento gioca nel mezzo come Jolly. Oppure se disponiamo di 13 giocatori possiamo formare 3 squadre da 4 e un giocatore resta sempre all’interno come Jolly.

Una squadra comincia a giocare come squadra Jolly e si dispone sull’esterno del campo, con ogni giocatore schierato nella sua posizione.

Es. Atletica col pallone migliorare l'1-2

L’obiettivo primario è quello di mantenere il possesso potendo contare sulla superiorità numerica offerta dai Jolly. L’obiettivo successivo è quello di realizzare il maggior numero di 1-2 con un Jolly, prendendo in mezzo la sagoma di riferimento.

A differenza di molti possessi, in cui le sponde giocano solamente sul loro lato, in questa esercitazione ai Jolly è richiesta la lettura della situazione, con conseguente movimento o meno.
Difatti l’1-2 sarà conteggiato nei seguenti casi:

1-2 col sostegno: la giocata parte dal difensore centrale (jolly a sostengo) che chiede l’1-2 con un compagno all’interno il quale glielo chiude prendendo in mezzo la sagoma, col difensore centrale che entra nel campo per ricevere il passaggio di ritorno

1-2 col vertice alto: la punta (jolly vertice) deve leggere la situazione di palla aperta, muoversi sul corto per ricevere il passaggio e chiudere l’1-2 in profondità per l’inserimento del compagno

1-2 con l’esterno: l’esterno (jolly esterno) ha 2 possibilità, rimanere in ampiezza per chiudere l’1-2 prendendo in mezzo la sagoma oppure, soluzione più interessante, si muove dentro il campo per ricevere tra le linee, 1-2 col compagno prendendo in mezzo la sagoma col compagno che attacca sull’esterno

LAVORO: Ogni 3′ fischio del mister e cambio volante prestabilito tra la squadra che entra e quella che esce.
3 blocchi ogni squadra come squadra sponda. Tempo di lavoro totale: 27min.

NOTE:

Si può comunque passare palla ad un Jolly senza dover per forza giocare un 1-2. Anche in questo caso sarà richiesta una buona lettura della situazione, tra passaggio per mantenere il possesso o passaggio per giocare l’1-2.

Ogni volta che la palla esce, il mister ne rimette immediatamente in gioco un’altra. L’alto ritmo richiesto, senza pause anche per i Jolly che comunque devono sempre rimanere attenti, ci permette di lavorare anche dal punto di vista organico, allenando la resistenza specifica.

Credit Immagine: http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/87/FC_Barcelona_-_Bayer_04_Leverkusen,_7_mar_2012_%2818%29.jpg