Possesso e Partita: Uscire dal primo pressing, Recupero del Pallone Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho portato sul campo con la mia squadra di… Continua »

Possesso e Partita: Uscire dal primo pressing, Recupero del Pallone

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho portato sul campo con la mia squadra di Giovanissimi nelle prime sedute della stagione.
Regole abbastanza semplici con lo scopo di alzare il più possibile l’intensità di gioco.

Le modalità della proposta sono altrettanto semplici: si alterna una fase di gioco sotto forma di partita, ad un’altra sotto forma di possesso palla, con un breve recupero nel mezzo.

Campo di gioco di dimensioni variabili, a seconda del numero di giocatori impiegati e delle capacità del gruppo.
Numero di giocatori coinvolti: a seconda del numero di elementi a disposizione. Direi che possiamo partire da un 5c5+P fino ad un 11c11.
Formiamo due squadre di ugual numero (in caso di disparità numerica inserire un Jolly). Campo diviso in due metà campo.

Possesso e Partita

I Fase: il gioco comincia sempre dal portiere della squadra in FDP (non sono previste nè rimesse laterali nè calci d’angolo). La squadra in FDNP deve riversarsi interamente nella metà campo offensiva (ad eccezione di un elemento). La squadra in FDP deve tenere un elemento (qualsiasi) nella metà campo offensiva, che sarà marcato dal difensore avversario. Uscire dalla metà campo difensiva con un passaggio rasoterra sul vertice per poi accorciare in avanti.

Principi di Gioco allenati:

In FDP
* Uscire dalla prima zona di costruzione mediante un fraseggio sul corto o trovando l’elemento più avanzato mediante un passaggio rasoterra;
* trovata la profondità, accorciare velocemente in avanti per sostenere l’azione del compagno;
* nella metà campo offensiva dobbiamo trovare un elemento che ci assicuri profondità; non è detto che debba essere l’attaccante centrale;
* smarcamento preventivo (con categorie superiori)

In FDNP
* cercare il recupero del pallone in zona ultra-offensiva;
* i compagni in copertura devono preoccuparsi di chiudere le linee di passaggio verso l’attaccante avversario;
* recuperata palla in zona d’attacco, cercare il gol nel minor tempo possibile;
* marcature preventive

Lavoro: 3′, recupero 1′. Chi perde pompa. Non è previsto il pareggio (in caso di parità pompano entrambe).

II Fase: le due squadre si contendono il mantenimento del possesso, potendo contare sull’aiuto di entrambi i portieri (che fungono da Jolly). Si guadagna 1 punto con 5 passaggi consecutivi (solo rasoterra). Il ridotto numero di passaggi obbliga ad interpretare la FDNP in modo aggressivo e attivo. In questa seconda fase i giocatori possono muoversi liberamente sul terreno di gioco.

Principi di Gioco allenati:

In FDP
* dando per scontato l’elevato pressing avversario, giocare su chi vedo, in modo rapido, utilizzando giocate di prima;
* alternare il fronte d’attacco utilizzando i due portieri;
* recuperata palla, uscire dalla zona di contro-pressing

In FDNP
* pensare e agire per il solo recupero del pallone;
* interpretare la FDNP in modo aggressivo e per nulla attendista;
* persa palla, ri-aggressione immediata

Lavoro: 3′, recupero 1′. Chi perde pompa. Non è previsto il pareggio (in caso di parità pompano entrambe).

Osservazioni

  1. Ho lasciato volutamente tocchi liberi ai giocatori per osservare la loro capacità di interpretare correttamente le diverse situazioni
  2. Terminata la seconda fase, si riprende dalla prima. Eseguire più serie

Credit Immagine: http://www.firenzeviolasupersportlive.it/wp-content/uploads/2017/07/FOTO-10.jpg