Possesso Palla ad alta intensità – 8v4 + 4 – Lavoro a pressione Formiamo 2 squadre. Le dimensioni del campo di gioco variano principalmente a… Continua »

Possesso Palla ad alta intensità – 8v4 + 4 – Lavoro a pressione

Formiamo 2 squadre.
Le dimensioni del campo di gioco variano principalmente a seconda del livello tecnico del gruppo a disposizione. E’ chiaro che più la squadra dispone di buone individualità, minori potranno essere le dimensioni. Recentemente ho visto un gioco di posizione di Guardiola, che impegnava 11 giocatori, svolgersi in un 16×12. Spazi così piccoli richiedono elevate doti tecniche.
Se lavoriamo sul possesso palla questi deve essere “facilitato” e quindi non avrebbe senso proporlo in un campo troppo piccolo, in cui i giocatori non riescano ad esprimersi. Al contrario, avrebbe poco senso proporlo in un campo di dimensioni eccessive in cui i difensori non riescono mai a recuperar palla

La squadra rossa si schiera in fase di possesso e si posiziona con 8 elementi all’interno del campo. L’altra squadra, blu, si posiziona con metà squadra all’interno e l’altra metà come sponde, una per lato.

Possesso Palla ad Alta Intensità

La squadra rossa fa quindi possesso all’interno del campo contro metà della squadra blu.
Ogni 1’30” (max 2′) il mister fischia e si va al cambio volante tra sponde e interni blu. Dopo 6′ di lavoro (1’30” a gruppo quindi 3′, x 2 ripetizioni ciascuno = 6′) si procede al cambio volante con la squadra rossa. I blu entrano tutti nel mezzo a far possesso contro metà della squadra rossa e così via.

REGOLE:
-Ogni volta che la palla esce il mister ne introduce un’altra e lo fa sempre in favore della squadra in possesso. Sarebbe ottimale avere un ulteriore assistente posizionato dalla parte opposta, in modo che i giocatori non sappiano dove viene giocata la palla

-Ogni 6-8 passaggi (a seconda delle capacità tecniche) si ottiene 1 punto. Il numero limitato di passaggi per ottenere il punto obbliga i “cacciatori” a portare una pressione costante. Inoltre sarà considerato interrotto il conteggio solo nel caso il difensore riesca ad effettuare almeno 1 passaggio. Questa possibilità ci permette di lavorare sia sulla fase di post-conquista (consolidamento del possesso da parte dei difensori), sia sulla transizione negativa per i possessori

-Tocchi liberi all’interno. Le sponde rigorosamente a 1 tocco. Se infatti la squadra in difesa recupera palla può giocare con le proprie sponde

VARIANTI

-I difensori non possono giocare con le proprie sponde e se quindi recuperano palla giocano in inferiorità numerica, 4v8
-Possibilità di inserire dei Jolly in casi di giocatori dispari

-Se abbiamo più di 16 giocatori possiamo lavorare con doppie sponde o inserire più Jolly. Alcuni esempi: 20 giocatoi = 2 squadre da 10, 10v5 all’interno e 5 sponde, 2 stanno sullo stesso lato. Con 19 giocatori possiamo fare 9v9 + 1 Jolly ecc ecc.

-Possiamo eseguire 2-3 serie di lavoro. Dipende con che categoria lavoriamo
-La squadra che perde può pagare pegno. La competizione incrementa l’agonismo

NOTA: per rimanere ogni giorno aggiornati sui nuovi contributi di Ideacalcio seguimi alla pagina Facebook Ideacalcio

Credit Immagine: http://4.bp.blogspot.com/-RzVz9g9jJTo/TuoD8Ly6joI/AAAAAAAAIF0/GrEvSblRH2I/s1600/barcelona-player-adriano-pedro-iniesta-puyol.jpg