Possesso Palla -High Intensity- Densità Difensiva e Transizioni Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho utilizzato in più di un’occasione, col mio gruppo di Allievi,… Continua »

Possesso Palla -High Intensity- Densità Difensiva e Transizioni

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho utilizzato in più di un’occasione, col mio gruppo di Allievi, durante il periodo pre-agonistico.
Si tratta di proposte che amo definire “a pressione”, in cui la mia attenzione è rivolta quasi esclusivamente alla fase di non possesso, con una valenza condizionale che risulterà estremamente importante se verrà:

* correttamente utilizzato lo spazio di gioco
* se il tempo di lavoro e di recupero raggiungerà il giusto equilibrio
* se la voce dell’allenatore spingerà i giocatori verso il massimo sforzo

Vorrei poi, ancora una volta, sottolineare che se ci riferiamo al termine Intensità, dal punto di vista della Periodizzazione Tattica, la sua definizione è sicuramente diversa rispetto al metodo tradizionale:

“L’intensità massima relativa è l’intensità necessaria per fare un determinato tipo di azione con valore. L’intensità sarà determinata dalla stanchezza mentale-emozionale di una performance e non per le azioni di spostamento. Ci stiamo riferendo ad un’intensità decisionale.
L’intensità è fondamentalmente di concentrazione, perché il gioco implica principalmente pensare e pensare esige concentrazione. Esigere concentrazione è esigere di stare ad un livello elevato sopra il punto di vista di quello che è fondamentale per il nostro gioco. Avere la capacità di stare concentrati il massimo tempo possibile implica una determinata capacità di concentrazione e avere la capacità di sopportare il maggior tempo possibile un determinato volume di intensità di concentrazione”.
(dal libro “What is Tactical Periodization?”, di Xavier Tamarit)

Svolgimento

Compiti alternati per le 2 squadre. Cambio ruoli a tempo.
Due tocchi per la squadra che fa possesso, tocchi liberi per l’altra.

possesso-a-pressione-focus-sulla-fase-difensiva-transizioni

Chi tiene il possesso ha la superiorità offerta dai 2 Portieri e dal (J). Questi guadagnano 1 punto giocando palla da una metà campo all’altra mediante un corto-corto-lungo oppure eseguendo 4 passaggi senza che la squadra avversaria sia interamente nella metà campo in cui vi è la sfera.
Una variante potrebbe essere quella di togliere il corto-corto-lungo e acquisire il punto solo nel secondo modo

Un’altra variante potrebbe essere quella di collocare un (J) interno e un (J) nel ruolo di esterno.  In questo modo quando la squadra deputata al possesso, riguadagna il controllo della sfera in seguito ad un’immediata transizione negativa votata al recupero, potrà trovare facilmente la giocata sicura con un passaggio in ampiezza.

Chi difende deve portare velocemente tutta la squadra nella metà campo in cui vi è la palla e, una volta recuperata, segnare in una delle 2 porte. Se si segna nella metà campo opposta a quella in cui la si ha recuperata, il gol vale 3pt.

Principi di Gioco

Fase di Transizione Negativa:

* raddoppiare il possessore

Fase di Transizione Positiva:

* consolido o attacco la porta

Fase di Possesso:

* spostare l’avversario velocemente e disorganizzarlo

Fase di Non Possesso:

* muoversi all’unisono

* pressione costante sul portatore

* accorciare gli appoggi più vicini.

Credit Immagine: http://i4.mirror.co.uk/incoming/article8687998.ece/ALTERNATES/s615/mancity.jpg