Possesso e Partita: Lavoro Organico L’esercitazione è rivolta alle categorie dell’attività agonistica e ha la finalità di allenare gli aspetti condizionali mediante una Partita-Possesso. Il… Continua »

Possesso e Partita: Lavoro Organico

L’esercitazione è rivolta alle categorie dell’attività agonistica e ha la finalità di allenare gli aspetti condizionali mediante una Partita-Possesso.

Il numero di giocatori impiegati è assolutamente personalizzabile. Possiamo infatti proporlo con un minimo di 9 giocatori fino a salire. Elemento essenziale è pero quello di avere 2 portieri.
Io l’ho pensato avendo a disposizione pochi giocatori (9-11) e volendo lavorare comunque a buona intensità.

Come dimensioni si possono utilizzare le seguenti:

3v3 piccolo:12×20 medio:15×25 grande:18×30
4v4 piccolo:16×24 medio:20×30 grande:24×36
5v5 piccolo:20×28 medio:25×35 grande:30×42
6v6 piccolo:24×32 medio:30×40 grande:36×48

In figura ho schierato un 4c4 + portieri e 1 Jolly.

Small Sided Games Partita e Possesso

Si inizia con una partita. Obiettivo segnare nella porta della squadra avversaria (1pt). Si assegna poi 1 punto per ogni 1-2 realizzato. Il Jolly gioca sempre con la squadra in possesso.

Alterniamo 3′ di gioco/lavoro ad 1′ di recupero.
Riprendiamo l’esercizio con un possesso palla. La squadra in possesso sarà coadiuvata dal Jolly e da entrambi i portieri. Si gioca quindi 7c4 e si assegna 1 punto ogni 6 passaggi consecutivi. Il ridotto numero di passaggi necessari ad ottenere 1 punto, comporta una pressione elevata da parte della squadra in non possesso.
Anche in questo caso alterniamo 3′ di gioco/lavoro ad 1′ di recupero.

Al termine della prima serie recuperiamo 1-2′. Possiamo utilizzare più serie di lavoro.
Al termine di ogni serie, la squadra sconfitta paga pegno. Possiamo per esempio pensare a 10 piegamenti (o addominali) per ogni partita persa, con un extra di 5 piegamenti nel caso la squadra perda sia la partita sia il possesso (25).

Credit Immagine: http://image.nanopress.it/ecodellosport/fotogallery/625X0/32313/allenamenti-real-manchester.jpg