Allenare il Blocco Difensivo: Prima Risalita del Pallone – Utilizzo del Play

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Allenare il Blocco Difensivo: Prima Risalita del Pallone – Utilizzo del Play

Nell’articolo di oggi ripropongo aggiornata una mia vecchia esercitazione, apparsa per la prima volta su Ideacalcio nel Dicembre del 2012.

Si tratta di una proposta rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica, dai Giovanissimi agli Adulti. Il FOCUS della proposta è sulla prima risalita del pallone, sfruttando il posizionamento del mediano e la massima ampiezza.

Nonostante ciò, può essere un mezzo per allenare il nostro reparto d’attacco al pressing ultra-offensivo, finalizzato alla chiusura delle linee di passaggio e a rapide ripartenze.

Campo di gioco: poco meno di metà campo, diviso orizzontalmente in due zone, con quella più vicina alla metà campo leggermente più corta.
Giocatori necessari: almeno 9 più Portiere

Il blocco difensivo si schiera con 4 difensori in zona 1 e un mediano in zona 2.
Il blocco offensivo si schiera con 3 elementi d’attacco e un centrocampista a supporto.

A seconda del proprio sistema di gioco possiamo variare la disposizione del blocco difensivo e offensivo, come ad esempio:

  • 2 punte più 1 trequartista,
  • 1 punta più 2 esterni d’attacco
  • 1 punta più 2 trequartisti
  • 3 difensori e 2 mediani

L’esercitazione comincia con il centrocampista Rosso che calcia lungo, in favore di uno dei due difensori centrali. I 3 attaccanti, schierati inizialmente al limite della zona 1, sono pronti ad entrare sulla ricezione del difensore. Una variante può essere quella che questi entrino sul calcio del compagno.
Il centrocampista Rosso resta fuori dalla zona 2.

Es. Difensiva Uscire dal pressing ultraoffensivo utilizzando il mediano

I 3 attaccanti dovranno portare un pressing ultra-offensivo cercando di indirizzare il gioco sulle corsie laterali o verso il centro, a seconda delle indicazioni fornite agli attaccanti anzitempo.

I 4 difensori dovranno, con l’ausilio del Portiere, gestire la pressione e il pressing avversario per condurre palla in zona 2 o giocarla direttamente sul proprio mediano (play) in zona 2.
Non appena la palla entra in zona 2, il centrocampista Rosso entra in campo a contrastare l’azione dei Blu, coi 3 attaccanti Rossi che ripiegano in suo aiuto.

L’Obiettivo finale della squadra Blu è quello di condurre palla in uno dei due “cancelli” laterali (4-5 metri).

L’Obiettivo della squadra Rossa è quello di attuare un pressing organizzato, e non solitario, finalizzato alla riconquista della palla. Una volta entrati in possessi i Rossi dovranno ripartire velocemente verso la porta avversaria (obiettivo il gol).

Una prima variante può essere quella che il mediano viene subito preso in consegna dal centrocampista Rosso. Quest’ultimo dopo il lancio non resta più fuori in attesa ma entra subito in zona 2 a portar pressione sul mediano.

Una seconda variante è quella che prevede che il mediano possa abbassarsi in zona 1. Questi, a sua discrezione, decide se rimanere in zona 2 o se inserirsi nella linea difensiva; anche a seconda di come si comportano gli attaccanti. La sua decisione dipende inoltre dalla capacità di smarcarsi dal centrocampista Rosso. Se quest’ultimo è lento a portar pressione o lascia troppo spazio al mediano, ecco allora che il mediano potrà anche rimanere in zona 2.

Col mediano che decide di abbassarsi tra i due difensori centrali, i due terzini si alzano abbondantemente in zona 2.

OSSERVAZIONI

Il Portiere può e deve avere un ruolo fondamentale nella prima risalita del pallone. Qualora non si riesca a conquistare campo in avanti, una soluzione può essere quella di “rifugiarsi” sul Portiere, invitando il pressing avversario e creando di fatto spazi alle spalle degli attaccanti Rossi.

VARIANTI ULTERIORI

  • In caso di riconquista dei Rossi mediante contrasto diretto, l’azione prosegue col 3 contro 4 (3 attaccanti contro 4 difensori);
  • In caso di riconquista dei Rossi mediante intercetto, l’azione prosegue col 3 contro 0, con gli attaccanti che però giocano rigorosamente a un tocco;
  • Collocare un terzo “cancello” al centro;

 

Credit Immagine: https://www.t13.cl/noticia/deportes13/seleccion-chilena/

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

4 commenti