Atletico Madrid + Le mie Varianti: Trasmissione-Ricezione e Tempi di Inserimento Nell’articolo di oggi vedremo una proposta proveniente dal settore giovanile dell’Atletico Madrid, più una… Continua »

Atletico Madrid + Le mie Varianti: Trasmissione-Ricezione e Tempi di Inserimento

Nell’articolo di oggi vedremo una proposta proveniente dal settore giovanile dell’Atletico Madrid, più una serie di possibili varianti che ho inserito.
Gli obiettivi dell’esercizio sono di natura tecnica, legati ai fondamentali tecnici del controllo e del passaggio.

Ulteriore ed interessante obiettivo, contenuto all’interno della proposta, è la scelta del tempo di inserimento, legata al tempo di gioco del compagno in possesso.
Indicativamente servono 9 giocatori ma può essere svolta anche con 6, riducendo però notevolmente i tempi di recupero.

La struttura è quella che si vede nella figura qui sotto

11998609_10207712969733042_1069681645_n

Step Base

Il giocatore (1) trasmette a (2) che gioca a muro;
il giocatore (1) trasmette sulla corsa di (3);

Nota: il giocatore (3) dovrà partire sulla sponda di (2), con un attacco deciso dello spazio vuoto. Il giocatore (1), a sua volta, dovrà valutare la velocità di corsa del compagno e giocare il pallone sulla corsa

Il giocatore (3) controlla e passa a (4);
il giocatore (4) gioca per (2) e si muove dietro a (8) per ricevere il passaggio di ritorno;
Il giocatore (4) trasmette a (5) che a sua volta controlla e passa a (6).

I giocatori avanzano tutti di una posizione

Le mie varianti

12016537_10207712969613039_1091191674_n

Nell’immagine qui sopra ho rappresentato alcune possibili varianti.
Inizierei inserendone una alla volta, lasciando invariato il resto della proposta. Per semplicità illustrativa le ho inserite in un’unica immagine.

Queste quelle illustrate in figura..

* il giocatore (2) non scarica per (1) ma si orienta e trasmette sulla corsa di (3);
* il giocatore (4) passa a (2) che a sua volta gioca per (8) che attacca lo spazio;
* il giocatore (8) gioca per (5) che scarica per (8) e serve (6);

E ancora..

* il giocatore (4) non gioca per (2) ma per (1). (2) si è infatti già spostato in (3) e (1) in (2);
* il giocatore (1) passa a (3) che a sua volta gioca un 1-2 con (2);
* il giocatore (2), ricevendo il passaggio di (4), si orienta su (5) che scarica su (4) andato a sostegno e che verticalizza per (6);

Osservazione

Queste sono solo alcune delle possibili varianti.
Col tempo, una volta che i giocatori avranno buona dimestichezza con un discreto bagaglio di diverse possibilità, si può pensare di lasciare un’ultima parte in cui i giocatori possano sviluppare in totale autonomia una sequenza di passaggi che coinvolga almeno 6 giocatori e che termini in (6).

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio

Credit Immagine: http://www.irishtimes.com/polopoly_fs/1.2174625.1428955005!/image/image.jpg_gen/derivatives/box_620_330/image.jpg