Attivazione Tecnico-Coordinativa: Colpo di Testa Nell’articolo di oggi presento un esercizio che ho portato sul campo coi miei Allievi e che può essere rivolto alle… Continua »

Attivazione Tecnico-Coordinativa: Colpo di Testa

Nell’articolo di oggi presento un esercizio che ho portato sul campo coi miei Allievi e che può essere rivolto alle categorie dell’attività agonistica.
L’intento era quello di allenare il fondamentale del colpo di testa ma non volevo fermarmi qui..
Ho quindi pensato di creare tre stazioni e di introdurre: a) una componente ludica; b) semplici obiettivi coordinativi.

colpo di testa attivazione

Ho formato 3 squadre, le ho disposte su 3 stazioni e creato una competizione a squadre, con queste che rotano a tempo.
Macro-Obiettivo: colpo di testa.

Stazione 1: slalom con passi corti-rapidi tra 3 coni e sul passaggio con le mani del compagno, senza stacco, con un colpo di testa in torsione cerco di mandare la palla nel cesto. La palla quindi non la ricevo frontalmente ma lateralmente e lavoro sulla torsione del busto per indirizzare la sfera.

Stazione 2: terzo tempo eseguito a “secco” su 3 aste a terra. Sul passaggio del compagno, colpo di testa in elevazione per il gol nella porta difesa dal portiere. In altre proposte mi è capitato di esercitare il colpo di testa dopo terzo tempo ma diventa molto complicato, per chi deve passare la sfera, prendere il tempo del compagno e in questo modo si “perdono” molti colpi di testa. In questo modo si allena il terzo tempo (ho osservato non poche difficoltà) e il colpo di testa è comunque assicurato.

Stazione 3: skip alto 2 appoggi su 3 ostacolini, sul passaggio con le mani del compagno, colpo di testa senza stacco per il gol in una porticina.

Le varianti sono diverse:

* possiamo cambiare gli esercizi coordinativi, inserendo scalette, cerchi, nastri, pedane propriocettive

* possiamo cambiare le modalità del colpo di testa su ogni stazione:
– senza stacco su tutte
– in elevazione frontale su tutte
– in elevazione laterale su tutte

* possiamo inserire anche il colpo di testa in tuffo

* possiamo sostituire la porticina con un’altra porta difesa da un portiere

Credit Immagine: http://nst.sky.it/immagini/sport/champions_league/2013/02/13/original/champions_ottavi_real_madrid_manchester_united_getty_10.jpg