Dominio Aereo: Controlli e Appoggi al Volo Nell’articolo di oggi presento un esercizio che abbiamo utilizzato, nella fase di attivazione, con un gruppo di Giovanissimi… Continua »

Dominio Aereo: Controlli e Appoggi al Volo

Nell’articolo di oggi presento un esercizio che abbiamo utilizzato, nella fase di attivazione, con un gruppo di Giovanissimi Professionisti e che può essere rivolto a tutte le categorie dell’attività agonistica. Da non escludere un suo utilizzo anche per la categoria Esordienti, qualora il tasso tecnico medio sia di buon livello.

L’intento dell’esercizio è quello di migliorare il dominio della palla, più nello specifico, il dominio aereo, mediante controlli e appoggi al volo.
Il terreno di gioco viene suddiviso come da figura.

4 paletti in linea (circa 4-5m uno dall’altro) e altri 4 paletti per formare un rettangolo centrale. All’estremità più alta dei paletti viene legato un nastro.

Ai 4 angoli del campo sono posizionate 4 porticine e 4 giocatori Neri alle loro spalle.

I restanti giocatori sono tutti in possesso di palla, in ordine sparso, con l’obiettivo di superare in palleggio 2 nastri qualsiasi, a loro piacimento, senza che la palla tocchi mai terra. Superati i 2 nastri, sempre in palleggio, dirigersi verso una delle porticine per scambiare palla col giocatore Nero e segnare nella porticina.

Se la palla cade a terra durante il palleggio, si ricomincia il conteggio da zero. Se la palla cade a terra durante lo scambio col compagno, si perde la possibilità di concludere.

Chi conclude prende il posto di Nero e quest’ultimo recupera la palla per iniziare il palleggio.

Varianti:

  1. non si può usare la testa ne per l’assist (di Nero per Bianco) ne per il gol
  2. assist e gol di testa
  3. assist di petto, gol di testa in tuffo
  4. assist di coscia, gol di testa
  5. assist di collo piede, gol di collo piede
  6. assist di controbalzo intero
  7. assist di controbalzo collo piede

Credit Immagine: https://cdn-s3.si.com/s3fs-public/images/2014-0623-Neymar.jpg