Esercizio Integrato: Rapidità, Tiro in Porta e Sviluppi di Gioco Nell’articolo di oggi vedremo un Esercizio che andrà a coniugare obiettivi di natura tecnica, tattica… Continua »

Esercizio Integrato: Rapidità, Tiro in Porta e Sviluppi di Gioco

Nell’articolo di oggi vedremo un Esercizio che andrà a coniugare obiettivi di natura tecnica, tattica e fisica.
L’obiettivo era infatti quello di inserire un lavoro su rapidità e coordinazione, senza però inserirle in un contesto asettico ma allenandole in Specificità.

Con una struttura simile, tre file e tre azioni in rapida successione, ho già ideato e pubblicato diverse proposte, quella di oggi è l’ultima in ordine di tempo.
L’esercizio viene svolto sotto forma di competizione a squadre, con i due team sconfitti che dovranno pagare una “penitenza” anticipatamente scelta.

La struttura dell’esercizio è quello che si vede nella figura che segue

11936449_10207628415499239_2110650874_n

Formiamo tre squadre di ugual numero.

Il giocatore num. 1 (verde-nero) esegue degli appoggi (frontali o laterali) molto rapidi sulla speed ladder e all’uscita riceve palla dal compagno num. (3).
Il giocatore che riceve il passaggio dovrà effettuare un controllo orientato per “liberarsi” della sagoma, uscendo a suo piacimento verso dx o sx, per poi calciare in porta.
In caso di gol la sua squadra guadagna 1 punto.

Subito dopo il tiro, comincia l’azione in simultanea delle altre 2 squadre.
Il primo giocatore dell’altra squadra nero-verde (non sono riuscito in grafica a scegliere un altro colore) esegue dei saltelli nei tre cerchi per poi arrivare in anticipo sulla sagoma e giocare a muro sul passaggio dell’assistente.

Nel frattempo, sulla fascia dx, il giocatore (1) rosso-blu da il via all’azione servendo il compagno (3) e sviluppando una sovrapposizione interna.
Il giocatore (1) riceve il passaggio di ritorno e va al cross per il giocatore nero-verde che aveva giocato a muro al limite dell’area.

In caso di gol si assegna 1 punto alla squadra nero-verde, mentre nel caso il cross risulti forte-teso e preciso, guadagnerà 1 punto la squadra rossa-blu.

Nota: Nell’azione successiva, sull’esterno svilupperemo un 1-2, con il giocatore (1) che serve (2) prima di attaccare la profondità in fascia, attaccando la sagoma esternamente.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio che trovi a questo Link

Credit Immagine: http://images2.gazzettaobjects.it/methode_image/2015/04/28/Calcio/Foto%20Gallery/1dc1fa4eb9c48479808d9546b2c7c36d_mediagallery-page.jpg