Riscaldamento Tecnico – Dominio num. 1 e 2 – Premessa La fascia d’età a cui proporre questi 2 esercizi è molto indicativa e dipende principalmente… Continua »

Riscaldamento Tecnico – Dominio num. 1 e 2 –

Premessa

La fascia d’età a cui proporre questi 2 esercizi è molto indicativa e dipende principalmente dal livello tecnico del gruppo a disposizione. Sono infatti 2 esercitazioni che richiedono una buona base tecnica e un buon dominio dell’attrezzo. Queste esercitazioni, se sviluppate sottoforma di competizione risultano anche molto divertenti per i ragazzi

Svolgimento

Prepariamo quindi diverse stazioni. Il numero ottimale di ragazzi per ogni stazione è 3. Possiamo lavorare anche con 2 o 4, non di più però.
Possiamo svolgere l’esercitazione sottoforma di competizione a squadre o individuale. Nel primo caso si sommano i punti realizzati da ogni componente della stazione

ESERCIZIO NUM. 1

Ogni stazione è composta da 3 birilli, un over (ostacolo basso, quelli che vengono usati per gli es. di skip) e una porticina. La distanza dall’over alla porticina è tra i 5 e gli 8m. NOTA: Io ho posizionato le porticine a ridosso di un muretto, in modo tale che la palla non andasse mai lontano e si annullassero i tempi morti

Riscaldamento Tecnico Dominio

Si parte quindi in palleggio e sempre in palleggio bisognerà effettuare uno slalom tra i 3 birilli e successivamente superare l’ostacolino. Superato l’ostacolino si avrà al massimo 1 palleggio di controllo a disposizione per poi segnare, sempre al volo, nella porticina. Si recupera palla e si torna in fila. 1 punto per ogni gol

VARIANTI:
-si può segnare solo d’interno al volo
-si può segnare solo di collo al volo
-si può segnare solo calciando col piede debole
-si può segnare solo di testa
-si può segnare solo di coscia
-si può segnare calciando di controbalzo interno
-si può segnare calciando di controbalzo collo

ESERCIZIO NUM. 2

Riscaldamento Tecnico Dominio(2)

Questa variante richiede ancor di più un buon livello tecnico
La stazione ha la stessa disposizione della precedente esercitazione ma questa volta un allievo si posiziona nei pressi della porticina. Ulteriori varianti potrebbero essere che si posiziona a sx o a dx all’uscita dall’ostacolino

Si parte sempre in palleggio e in slalom tra 3 coni. Arrivati in palleggio in prossimità dell’ostacolino, si invia palla al compagno e si supera l’over per ricevere il passaggio di ritorno al volo per concludere, sempre al volo, nella porticina. Chi “tira” prende poi il posto dell’assistente e viceversa

VARIANTI
-quanti tocchi a disposizione per l’appoggio?? 1 o 2??
-si può segnare poi in forma libera o con tutte le varianti proposte nell’esercitazione precedente

NOTA: per rimanere ogni giorno aggiornati sui nuovi contributi di Ideacalcio seguimi alla pagina Facebook Ideacalcio

Credit Immagine: http://www.pisanews.net/wp-content/uploads/2013/04/palleggi1.jpg