Sequenze di Gioco: Trasmissione-Ricezione, Tempi di Gioco e di Inserimento Esercitazione che io ho proposto col mio gruppo di Giovanissimi. Gli obiettivi sono quelli da… Continua »

Sequenze di Gioco: Trasmissione-Ricezione, Tempi di Gioco e di Inserimento

Esercitazione che io ho proposto col mio gruppo di Giovanissimi.
Gli obiettivi sono quelli da titolo, quindi perfezionamento dei fondamentali tecnici del controllo e del passaggio e miglioramento dei tempi di gioco e di inserimento.

A seconda del numero di giocatori coinvolti e del giorno della settimana in cui viene proposto l’esercizio, è bene calibrare anche i tempi di lavoro e di recupero.

Come mi è già capitato di scrivere, questo genere di proposte mi piace molto perchè mi permettono di creare una progressione all’interno della stessa struttura dell’esercizio.
La struttura è quella che si vede nella prima figura che segue

I giocatori si dispongono come da figura.
I due palloni, dalla fila 1, possono partire quasi contemporaneamente o possiamo ritardare l’inizio della seconda sequenza.
Nel mio caso, avendo a disposizione solamente 12 giocatori e proponendo la proposta durante l’allenamento del lunedì, ho allungato volontariamente i tempi di recupero.

Step 1

Sequenze di Gioco tempi di gioco e di inserimento

Il giocatore (2) si fa vedere in zona luce e riceve palla dal compagno numero (1);
Controllo e passaggio sull’inserimento del compagno che controlla ed esegue una rapida guida della palla in slalom

Osservazione

Il primo step può sembrare banale ed è così se non vengono curati i dettagli.
Dovrà infatti essere data importanza:

-al tempo dello smarcamento in zona luce da parte del giocatore (2)
-il tempo di gioco di (2) e quindi il tempo che intercorre tra controllo e passaggio
-il tempo dell’inserimento di (3) che non dovrà essere nè in anticipo nè in ritardo
-il contromovimento di (3)
-la forza e la precisione del passaggio di (2) che dovrà tener conto della velocità di spostamento di (3)

Come si può ben notare, sono molto i dettagli che rendono una proposta più o meno efficace.

Step 2

Sequenze di Gioco tempi di gioco e di inserimento(2)

Il giocatore (2), ricevendo da (1), gioca a muro e (1) gli ritrasmette nuovamente palla.
Il giocatore (2) serve (3) sull’inserimento

Osservazione

In questo step risulta importante la velocità tra il gioco a muro, il successivo passagio e il successivo controllo-passaggio.
Per l’esterno cambia il tempo per l’attacco dello spazio

Step 3

In questo step il giocatore (1) trasmette palla a (2) e gli chiama “solo” (si procede come da primo step) o “uomo” (si procede come da secondo step)

Step 4

In questo step il giocatore (1) trasmette palla a (2) e non gli dice niente. Il giocatore (1) si porta comunque a sostegno di (2).
Il giocatore (2) decide autonomamente quale dei primi due step sviluppare.
Questo step è importante perchè abitua il giocatore (3) a prendere visione in maniera autonoma (e senza l’aiuto del comando vocale) della palla “aperta” o “chiusa”

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://www.kora.com/alrealclub/wp-content/uploads/2014/02/135.jpg