Trasmissione-Ricezione a 1 Tocco nel Rettangolo e nel Traffico Oggi vi presento quella che è la fusione-evoluzione di una progressione che ho proposto ai miei… Continua »

Trasmissione-Ricezione a 1 Tocco nel Rettangolo e nel Traffico

Oggi vi presento quella che è la fusione-evoluzione di una progressione che ho proposto ai miei ragazzi lo scorso anno e che oggi è forse arrivata allo step finale.
Il video dell’esercizio renderebbe sicuramente meglio l’idea di quello che vi sto per descrivere ma al momento non sono ancora riuscito a farlo.

L’anno scorso avevo pubblicato le trasmissioni a 1 tocco nel rettangolo e per chi le volesse rivedere le può vedere ai seguenti Link:

Proposta numero 1
Proposta numero 2
Proposta numero 3

Ai seguenti Link potete rivedere anche i video:

Proposta numero 1
Proposta numero 2
Proposta numero 3

L’esercizio che vi propongo oggi è invece una fusione di questi step ma con la ricerca-inserimento di nuovi obiettivi.
Lo spazio di gioco viene allargato rispetto agli step precedenti, infatti, all’interno dello stesso spazio di gioco, non agirà più un unico gruppo di giocatori (ogni gruppo è composto da minimo 7 elementi), bensì due (almeno 14)

La struttura dell’esercizio è come quella che segue

Trasmissione Ricezione a 1 tocco e nel traffico

Per ognuno dei due gruppi i giocatori si dispongono 2 su un vertice e 2 all’interno, in diagonale rispetto alla palla. Sugli altri 3 angoli collochiamo un solo giocatore per gruppo.
Ogni gruppo muove il proprio pallone, non ostacolando direttamente l’altro gruppo.
Le indicazioni saranno:

-muovere palla rispettando lo scorrimento diagonale-verticale
-per muovere palla verticalmente trovare un passaggio diretto (in seguito si può dare la possibilità di giocare a muro pure in questa direzione)
-per muovere palla in diagonale possibilità di giocate a muro
-muovere palla obbligatoriamente a 1 tocco

-muovere palla il più velocemente possibile da una zona esterna all’altra

Nota: vuol dire che se il passaggio in diagonale, da vertice a vertice, è sicuro e libero, cercare un immediato passaggio

-ricerca continua di linee di passaggio sicure

Nota: essendovi due gruppi all’interno dello stesso spazio, l’altro gruppo ostacolerà indirettamente alcune linee di passaggio. Ciò comporterà una costante ricerca di nuove linee di passaggio sicure e quindi un continuo smarcamento

-nel caso non vi fosse un passaggio sicuro, giocare a muro. La giocata a muro offrirà al possessore e ai compagni il tempo per trovare nuove opportunità/soluzione
Nota: concetto questo fondamentale per il buon esito dell’esercizio

Consiglio: muovere palla avanti-dietro-avanti-ecc..

Osservazioni

L’esercizio, oltre ad essere stimolante per il perfezionamento della trasmissione a 1 tocco, stimola in modo particolare la visione periferica.
L’obbligo di giocare a 1 tocco all’interno di uno spazio in cui vi siano dei giocatori in movimento appartenenti ad un altro gruppo, sollecita il sistema di Percezione-Analisi-Decisione-Esecuzione. In questo modo il calciatore dovrà valutare attentamente l’evolversi della situazione (posizione dei compagni, posizione dei giocatori dell’altro gruppo, traiettoria della palla, velocità della palla) per scegliere la giocata più opportuna.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://i.dailymail.co.uk/i/pix/2014/03/31/1396265438265_wps_epa04148273_Bayern_Munich.jpg