Combinazioni nel quadrato – num. 4 – Premessa: L’esercitazione la ritengo un “classico”, abbastanza conosciuta e molto spesso utilizzata. Svolgimento L’esercitazione si svolge in un… Continua »

Combinazioni nel quadrato – num. 4 –

Premessa:
L’esercitazione la ritengo un “classico”, abbastanza conosciuta e molto spesso utilizzata.

Svolgimento

L’esercitazione si svolge in un quadrato di 15×15 o poco meno.
Possiamo impegnare 5 giocatori se vogliamo svolgere l’esercitazione con un solo pallone; 6 giocatori se vogliamo dare maggior intensità e svolgere l’esercitazione con 2 palloni.

I giocatori si dispongono uno su ogni vertice e la palla parte da dove ci sono 2 giocatori.
-Contromovimento lungo-corto di (B) che riceve da (A) un passaggio in verticale
-(B) gioca su (C) che si muove con un lungo-corto e riceve un passaggio in diagonale
-(C) gioca su (D) che s’è mosso con un lungo-corto e che riceve un passaggio verticale

Combinazioni nel quadrato num. 4

IN SOSTANZA: si alterna un passaggio verticale ad uno diagonale

NOTE:
1- Dopo il passaggio si va dove si ha giocato palla. Si segue quindi il passaggio
2- I gesti tecnici utilizzati sono il passaggio d’interno piede ed eventualmente la ricezione se decidiamo di svolgerla a 2 tocchi
3- Possiamo far svolgere l’esercitazione a 2 tocchi in un primo momento ma ritengo poi fondamentale che venga eseguita a 1 tocco
4- Prestare molta attenzione ai contro-movimenti
5- Non dare mai le spalle al compagno che passa il pallone

L’esercitazione si svolge prima in senso anti-orario lavorando solo col destro per il passaggio verticale e col sinistro per quello in diagonale e successivamente cambieremo giro per invertire i piedi di lavoro. Chiediamo quindi ai giocatori un “attenzione selettiva” per giocare palla con maggior attenzione, ricercando il piede corretto del compagno

Come detto, possiamo svolgere l’esercitazione con 2 palloni contemporaneamente. Col secondo pallone che parte quando il primo arriva a (C). Questa variante aumenta l’intensità e richiede buone capacità tecniche e di attenzione; infatti non appena si cambia di posizione arriverà molto probabilmente già il pallone successivo.

Combinazioni nel quadrato num. 4(2)

Per rimanere ogni giorno aggiornati sui nuovi contributi di Ideacalcio seguimi alla pagina Facebook Ideacalcio

Credit Immagine: http://www.trmtv.it/home/wp-content/uploads/HLIC/883202497f3f1572e83dcf1702b12863.jpg