Giochi: “Cacciatori di Coccodrilli” Attività che propongo con le classi prima e seconda nella scuola primaria. Il gioco lo conosco da diversi anni, poichè mi… Continua »

Giochi: “Cacciatori di Coccodrilli”

Attività che propongo con le classi prima e seconda nella scuola primaria.
Il gioco lo conosco da diversi anni, poichè mi era stato proposto da un amico e nel corso di questi ho aggiunto qualche mia variante. Personalmente non lo proporrei oltre la classe seconda perchè rischia di diventare un po’ monotono e poco coinvolgente. Talvolta però mi è capitato di proporlo con qualche classe terza, in particolare con quelle un po’ più indietro dal punto di vista motorio e coordinativo.

Il gioco è molto semplice nella sua struttura e l’ho sempre proposto con grande successo. Francamente a volte resto un po’ sconcertato con alcuni classi nel vedere come, un semplice schema motorio di base quale il strisciare, per alcuni allievi possa sembrare un’autentica novità

Formiamo 2 squadre e disponiamone una all’esterno del campo. Consiglio di posizionare dei cerchi, daranno un punto di riferimento ai bambini e in questo modo si avrà meno confusione.

Giochi Cacciatori di Coccodrilli

Disponiamo l’altra squadra su tre file su un’estremità del campo e posizioniamo un contenitore con delle palline dalla parte opposta.
Raccontiamo ora ai bambini una breve “storiella”:
“C’è un gruppo di coccodrilli molto affamato di uova..questi coccodrilli dovranno attraversare una palude per poter mangiare le uova di cui sono molto affamati. Un gruppo di cacciatori è però a caccia di coccodrilli e cercherà in tutti i modi di rallentarvi”

Il gioco in sostanza consiste nello strisciare per tutto il campo, con 3 coccodrilli che partono contemporaneamente (uno per fila). I cacciatori lanceranno delle palle (leggere, di gomma, di spugna) per cercare di colpire e quindi rallentare i coccodrilli. Arrivati dall’altra parte, i coccodrilli prenderanno un uovo (pallina) e torneranno indietro esternamente al campo e di corsa. Consegneranno l’uovo all’istruttore e correranno a dare il 5 al compagno successivo della propria fila.

I coccodrilli avranno 5-6′ di tempo per rubare più uova possibili. Terminato il tempo si invertono i compiti delle 2 squadre e vince la squadra di coccodrilli che ruba più uova.

Osservazioni

Nella scuola in cui opero abbiamo molti palloni da minibasket, in gomma, piuttosto grandi. Sono perfetti per questo gioco. Ho inserito, visto che c’era, anche una swiss ball e il divertimento è stato assicurato. Ogni cacciatore, dopo il tiro, prenderà i palloni che arrivano dalla linea opposta, tornerà al proprio cerchio e da qui lancerà.
Ecco, questa è sicuramente la regola che va maggiormente sottolineata..si lancia solo ed esclusivamente da dentro il cerchio. Capiterà molte volte di assistere al contrario e in questo caso andrà rimarcata la regola.

Alcuni bambini che strisciano non saranno minimamente preoccupati dei palloni che gli vengono lanciati.. altri saranno un po’ intimoriti e tenderanno quasi a fermarsi ogni volta che staranno per essere colpiti. Il gioco ci da anche modo di vedere un lato del carattere dei bambini

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://www.iljournal.it/wp-content/uploads/2012/10/41-1024×680.jpg