Giochi: “L’UomoRagno e le Ragnatele” Oggi sono a presentarvi un gioco molto semplice che ho proposto con le classi prima e seconda elementare nel progetto… Continua »

Giochi: “L’UomoRagno e le Ragnatele”

Oggi sono a presentarvi un gioco molto semplice che ho proposto con le classi prima e seconda elementare nel progetto “Giocosport”, progetto del CONI rivolto quest’anno al primo biennio della scuola primaria.

Può essere tranquillamente proposto anche alle classi terze e adattato con qualche aggiustamento anche alle quarte e quinte.

Il gioco è stato un enorme successo, vuoi per la semplicità delle regole, vuoi per l’immedesimarsi nell’uomo ragno, vuoi per l’idea di poter “sparare” delle ragnatele dalle mani.
La struttura del gioco è semplicissima.

Scegliamo innanzitutto alcuni bambini che ricopriranno il ruolo di Spiderman, direi un rapporto 1 ogni 5-6 bambini.
Ad ogni uomo ragno diamo due palline di spugna.

Al via dell’istruttore, gli UominiRagno dovranno inseguire gli altri bambini che scappano per intrappolarli nelle loro ragnatele..
Come? Lanciando e Colpendoli con una pallina di spugna.

Giochi L'UomoRagno

Chi viene colpito si potrà mettere accovacciato per terra o potrà rimanere in piedi a gambe divaricate.
Per liberare i compagni intrappolati nella ragnatela bisognerà passare tra le gambe di quelli in piedi o saltare quelli accovacciati.

Si può essere colpiti dall’uomo ragno mentre si sta liberando un compagno?? E’ a discrezione dell’istruttore ma io molto spesso dico di Sì.

L’uomo ragno dovrà recuperare le ragnatele lanciate.
Se non recupera la ragnatela questa può essere recuperata da un altro uomo ragno.

Gli altri bambini non potranno in nessun modo toccare una ragnatela (pallina) o verranno intrappolati.

Possibili Varianti

1- Collocare 1 base in cui i bambini liberi possono rifugiarsi (al massimo 1-2 bambini per volta)

2- I bambini liberi scelgono ad inizio del gioco un compagno che avrà il “potere Barriera”. Questo bambino potrà essere intrappolato solo se colpito da 2 palline contemporaneamente (lanciate dallo stesso Spiderman o da due differenti). Il compito principale di questo bambino sarà quello di liberare i compagni.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questO Link

Credit Immagine: http://images.wired.it/wp-content/uploads/2015/02/1423560859_image.jpeg