Giochi: “Palla Rilanciata 3v3 o 4v4” Premessa Gioco che svolgo con le classi quarta e quinta elementare. Con le classi più “pronte” lo utilizzo anche… Continua »

Giochi: “Palla Rilanciata 3v3 o 4v4”

Premessa

Gioco che svolgo con le classi quarta e quinta elementare. Con le classi più “pronte” lo utilizzo anche con la classe terza.
E’ un’evoluzione del più “classico” gioco Palla Rilanciata

Svolgimento

Si gioca sulle dimensioni del campo da pallavolo ma possiamo svolgerlo anche in un campo di dimensioni più piccole.
Al centro del campo servirebbe una rete (altezza 1 metro e mezzo) ma in mancanza di essa possiamo utilizzare anche materassi, carrelli o altro che funga da barriera.
Quasi sempre formo 3 squadre ma dipende dal numero di ragazzi che ho a disposizione. Se ho 16 bambini preferisco fare 3 squadre (2 da 5 e una da 6) piuttosto che farne 2 molto numerose.

Le prime due squadre giocano mentre la terza resta fuori in attesa. Si vince a 6punti. Questo per far sì che la squadra in attesa non resti fuori troppo a lungo.
Solitamente il gioco dura 1’30” circa.

Ogni squadra è schierata con 3 elementi in campo (possiamo giocare anche 4v4), mentre i restanti sono posizionati a fondo campo in fila indiana.
Una squadra inizia in possesso di palla.

Giochi Palla Rilanciata 3v3

Regole:
-Lanciare la palla per farla cadere nel campo avversario e guadagnare 1 punto.
-L’altra squadra dovrà riuscire a prendere la palla prima che cada a terra. In questo caso non viene assegnato nessun punto.
-Se si prova a prendere la palla ma la palla cade, punto per la squadra che l’ha lanciata.
-Se chi lancia la fa cadere fuori dal campo, punto per l’altra squadra
-Se chi lancia la lancia in rete, punto per l’altra squadra
-Se chi lancia la fa cadere nella zona dei 3m (area gialla) punto per l’altra squadra
-“Chi vince regna” (resta in campo) e chi ha perso lascia il posto alla squadra che era fuori
-La squadra che entra ha il primo possesso palla

Attenzione:

La caratteristica principale del gioco è la seguente: chi prende la palla al volo dovrà poi lanciare a sua volta (non è consentito il passaggio) e chi ha lanciato dovrà immediatamente uscire per dare il “5” al compagno in fila che entra a sua volta.

Questa regola pone grande attenzione al gioco di squadra. Infatti, gli elementi più e meno dotati (dal punto di vista del bagaglio motorio) avranno lo stesso peso all’interno del gioco. Questo perchè i più bravi, se la prendono al volo, saranno invitati a lanciare e poi immediatamente ad uscire.

Il gioco, oltre a migliorare lo schema motorio del lanciare, stimola i ragazzi nella valutazione/lettura degli spazi liberi; “Lancio nella porzione di campo più libera”.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://notizie.comuni-italiani.it/wp-content/uploads/2011/08/Pallavolo-Messina.jpg