Gioco: ” Il Pirata “

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Giochi per l’attività di base: Il Pirata

Si formano 2 squadre. Posizionare le 2 squadre ai 2 lati della porta difesa dal portiere.
A 20m dalla porta formare un grande rettangolo (“IL MARE”) e posizionarvi al suo interno tutti i palloni a disposizione.
A difesa dei mari avremo un “PIRATA” (scegliere 1 bambino).

Giochi Il Pirata

Al via dell’istruttore avrà inizio il gioco. Il primo bambino di ogni squadra dovrà raggiungere il mare ed entrarvi solamente dal lato davanti alla porta.
Il pirata a sua protezione dovrà toccare con le mani i bambini che cercano di entrarvi, potendo però muoversi solo sul lato, senza possibilità di avanzare o di entrare nel mare.

Il bambino che riesce ad entrare nel mare ruba una moneta d’oro (PALLONE) ed esce in guida della palla, senza che il pirata possa toccarlo. Uscito dal mare, calcia in porta senza oltrepassare la linea dei 2 coni blu.

Calciato in porta, torna immediatamente a dare il “5” al compagno successivo che parte per lo stesso obiettivo.
Il gioco termina quando non ci sono più palloni nel mare e vince la squadra che avrà segnato più gol

Le VARIANTI sono TANTISSIME

-Posizionare 2 pirati a difesa del mare

-L’istruttore recupera i palloni calciati verso la porta e li rimette nel mare per dar maggior continuità al gioco. Il gioco termina dopo un tot. di minuti

-Il pirata può toccare i bambini anche all’uscita del mare. Potrà toccarli con le mani o calciargli via il pallone coi piedi

-Il compagno successivo parte quando il compagno ha calciato in porta

-Posizionare, all’interno del mare, 2 tipi differenti di palloni. Su quelli di colore bianco si esce in guida della palla e si calcia in porta, su quelli di colore giallo si esce palleggiando con le mani e si tira in porta con le mani

Credit Immagine: http://www.votapirata.it/public/uploads/2013/01/jack-sparrow-pirata-dei-caraibi.jpg

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

5 commenti

  1. Francesco Bertagna on

    Ottimo gioco.. Come ulteriore variante si possono far partire le due squadre dal lato opposto, fronte alla porta.. La regola poi è che non si può uscire dallo stesso lato dal quale si è entrati.. Il lato dal quale entrare lo si può lasciare libero inizialmente, per poi invece vincolarlo.. Si possono dare 4 nomi di fantasia ai quattro lati del mare.. Esempio: lato frontale SPIAGGIA, lato a destra SCOGLI, lato a sinistra PONTILE, lato più lontano MARE PROFONDO. In questo modo, senza che i bambini lo sappiano, faranno movimenti in profondità (strategia dell’Attraversare) o in ampiezza (strategia dell’Aggirare)..

  2. Mi piace il gioco, evoluzione del semplice “Sparviero” o “Pescatore”…belle le varianti, sia di Diego che di Francesco. Bravissimi

Leave A Reply