Giochi: ” Birillo Avvelenato” Questo gioco, che ho svolto con le classi terze, quarte e quinte, è probabilmente uno dei più coinvolgenti e uno dei… Continua »

Giochi: ” Birillo Avvelenato”

Questo gioco, che ho svolto con le classi terze, quarte e quinte, è probabilmente uno dei più coinvolgenti e uno dei preferiti dai bambini.
Il gioco è la fusione di 2 giochi che proponevo da tempo, “Battaglia Navale” e “Dodgeball” (il primo non l’ho ancora pubblicato mentre il secondo lo potete trovare qui )

La fusione nasce per rendere il gioco più dinamico e per evitare la “noiosa” situazione che si verifica quando resta un solo giocatore della squadra avversaria, magari di carattere timido/a e che staziona costantemente sulla linea di fondo campo per paura di farsi colpire

SVOLGIMENTO

Formiamo 2 squadre di ugual numero
Il gioco si svolge sulle dimensioni del campo di pallavolo (18×9) e ogni squadra gioca nella propria metà campo.
Lateralmente ad ogni metà campo vengono posizionate un paio di panchine

Il gioco si svolge contemporaneamente con 2 palloni. NOTA: in quasi tutti i giochi che svolgo non utilizzo mai un solo pallone. Questo perchè i bambini, caratterizzati dal loro egocentrismo, tendono a tenere la palla in mano per molto tempo (troppo), rallentando il gioco e facendolo diventare troppo statico, con molte pause. I 2 palloni permettono quindi ai bambini di avere maggiori possibilità di prendere/avere la palla e di sentirsi maggiormente coinvolti. Infine, utilizzare 2 palloni anzichè 1, li costringe a concentrarsi non più su un’unica fonte di gioco ma bensì almeno 2

Al centro di ogni metà campo viene collocato 1 birillo. Il birillo ideale per questo gioco è quello di gomma, più grande del normale, e che spesso trovate lungo le strade nei lavori in corso

Giochi Birillo Avvelenato

L’istruttore mette in gioco un pallone per ogni metà campo e a questo punto ha inizio il gioco.
L’obiettivo è quello di eliminare tutti i componenti della squadra avversaria. Come:

Bisognerà lanciare per colpire i membri della squadra avversaria. Se si viene colpiti di rimbalzo non vale.
Chi viene colpito esce dal campo e si va a sedere nella prima posizione della panchina all’esterno. Il secondo giocatore ad essere colpito si metterà secondo e così via. Ciò è molto importante perchè quando un compagno afferrerà una palla al volo, lanciata dall’altra squadra, chiamerà in campo il primo giocatore che è seduto in panchina (a questo punto il secondo diventa il primo e di conseguenza gli altri scalano), mentre l’avversario a cui è stata presa la palla al volo non succederà nulla.

OSSERVAZIONE
Quest’ultima nota è molto importante, perchè a differenza di “Palla Avvelenata”, i bambini non hanno timore nel lanciare la palla perchè sanno che non verranno fatti prigionieri nel caso il loro lancio venga preso al volo e di conseguenza saranno maggiormente incentivati nel lanciarla

C’è però un altro modo per eliminare i componenti della squadra avversaria.. abbattendo il cono della squadra avversaria. Chi lo abbatte sceglierà un giocatore della squadra avversaria ancora in campo e lo eliminerà, mandandolo a sedersi in panchina (nelle stesse modalità precedenti).

OSSERVAZIONE
I bambini sono furbi e chiaramente eliminano l’avversario più forte. Va quindi fatto capire a chi viene eliminato il perchè lo eliminano e facendogli capire che fa parte del gioco.
Si verifica quindi che alcuni bambini si mettano a difesa del birillo (cosa concessa e reale obiettivo della mia variante) perchè sanno che non basta stare dietro per non essere colpiti. Così facendo si mettono però nelle condizioni di essere colpiti comunque e il gioco diventa più dinamico e divertente…

I “bambini più bravi” si troveranno davanti alla scelta “sto dietro e non mi faccio colpire ma se colpiscono il birillo mi eliminano comunque o proteggo il birillo esponendomi maggiormente??”

NOTA: puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contributi di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio

Credit Immagine: http://images.corriereobjects.it/Hermes%20Foto/2012/08/23/c4f58fa4dc04460c5bed45860f5565b1.jpg