Gioco di posizione per allenare il mantenimento della sfera e la transizione

Gioco di Posizione 5v3 + 2 sponde

Premessa

Gioco di posizione visto su youtube

Svolgimento

Le dimensioni del campo di gioco variano a seconda del livello tecnico-tattico della squadra con cui si lavora.
Prediligere però l’ampiezza alla profondità

Giocatori necessari: 10
Formare 2 squadre da 5 giocatori ciascuna e assicurarsi che in ognuna vi siano:
-2 esterni
-1 vertice (punta)
-1 interno (centrocampista o trequartista)
-1 sostegno (difensore o centrocampista centrale)

Una squadra inizia in fase di possesso (blu) e si schiera con 5 elementi nel mezzo, mentre la squadra rossa inizia in difesa e si posiziona con 3 elementi nel mezzo (sostegno,vertice e interno) e 2 elementi sull’esterno (esterni)

Gioco di posizione 5v3 2

La squadra blu dovrà quindi mantenere il possesso in situazione di superiorità numerica, 5v3. La squadra rossa dovrà conquistare la sfera e riuscire a giocare fuori su una delle proprie 2 sponde. A questo punto le 2 sponde rosse entrano e 2 giocatori blu (sostegno e vertice) escono, formando il 5v3 in favore dei rossi

Gioco di posizione 5v3 2(2)

Variante:
-Anche nella squadra blu escono come sponde i 2 esterni

OSSERVAZIONI

L’esercizio, oltre ad essere utile per il mantenimento della sfera, mette in risalto il lavoro sulla transizione. Infatti, sul recupero palla da parte dei rossi, la squadra blu dovrà chiudere le linee di passaggio per impedire la giocata fuori (su una sponda) della squadra rossa

I tempi di lavoro, di recupero e il numero di serie possono variare a seconda della categoria e del obiettivo condizionale che magari si vuol dare all’esercitazione

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contributi di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che puoi trovare a questo link

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/bafs/1381051108/”>ßッ</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/”>cc</a>