Attività Ludiche: “Le Olimpiadi del Dominio” Oggi sono a presentarvi una proposta che ho utilizzato col mio gruppo di Giovanissimi nell’allenamento di Lunedì 26 Gennaio.… Continua »

Attività Ludiche: “Le Olimpiadi del Dominio”

Oggi sono a presentarvi una proposta che ho utilizzato col mio gruppo di Giovanissimi nell’allenamento di Lunedì 26 Gennaio.
Partiamo dal perchè..
Avevo bisogno di pensare ad un’attività che permettesse ai ragazzi di “staccare” un po’ e di svagarsi, a causa della partita del giorno precedente che aveva richiesto un elevato impegno fisico-emotivo.

Ho quindi pensato ad un fondamentale tecnico su cui costruire la proposta e mi è venuto in mente un video visto poco tempo fa del Bayern Monaco di Guardiola.
La struttura della proposta è leggermente diversa da quella che si vede nella figura che segue ma per semplicità illustrativa l’ho disegnata in questo modo.
E’ importante posizionare le stazioni in modo tale che il mister riesca ad avere tutto sotto controllo

Nella spiegazione cercherò di essere il più chiaro possibile.
Formiamo innanzitutto diverse squadre (le squadre possono essere formate in autonomia dai ragazzi) da 4-5 elementi e prepariamo tre stazioni

Olimpiadi del Dominio

Le squadre cominciano tutte dalla stazione numero 1 per poi passare alla numero 2 (una volta completata la prima) ed infine alla numero 3.
Vince la squadra che termina per prima le tre stazioni o che al termine del tempo si trova più avanti.
La squadra vincente può far fare una penalità alle altre due squadre

Stazione 1

I giocatori si prendono per mano e palleggiando dovranno portare il pallone in un quadrato distante circa 15m.
La regola principale è quella che ogni giocatore non potrà effettuare più di 2 palleggi consecutivi, quindi i giocatori dovranno avanzare legati per mano, palleggiando e passandosi la palla.
Una volta portato il pallone nel quadrato dovranno tornare indietro e ripetere il procedimento al fine di portare nel quadrato 4 palloni.

Stazione 2

Le regole sono in parte simili a quelle del calcio-tennis.
Formiamo dei campetti con una rete molto bassa (io ho utilizzato degli ostacolini di 30cm). Ogni squadra si divide tra le due metà campo.
L’obiettivo sarà quello di trasmettersi la palla al volo o dopo 1 rimbalzo per eseguire 30 passaggi consecutivi.
Se la palla tocca per terra due volte si ricomincia a contare da zero

Stazione 3

Un giocatore si mette dietro una porta con palla in mano e distante circa 10m dai restanti compagni.
Il giocatore con la palla la passa al primo compagno che d’interno piede al volo dovrà colpire la traversa.
La stazione è completata quando si riesce a colpire la traversa due volte.
Il giocatore che passa la palla viene cambiato dopo ogni appoggio o dopo un giro

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo Link

Credit Immagine: http://static.funweek.it/codimmagine/25560/olimpiadi-di-calcio.jpg?width=640&height=