“Calcio Fiorentino”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Calcio Fiorentino

Le dimensioni del campo di gioco dipendono dal numero di partecipanti.
Estremamente efficace per lo sviluppo della Creatività e dell’ Aggressività.
Si disputa una partita in cui l’obiettivo rimane quello di segnare nella porta avversaria difesa dai rispettivi portieri ma..vale tutto!!

Si può giocare con mani, piedi.. sono consentite trattenute e placaggi.
E’ fallo solo in caso di interventi violenti come pugni e calci.

Nota: L’ esercitazione l’ho proposta per la prima volta alla mia squadra allievi al termine della stagione scorsa e il risultato è andato anche oltre le mie aspettative.

Considerazioni

* l’esercitazione è utilissima per affrontare la paura del contatto fisico (difatti i giocatori più timorosi in partita, non per forza i più gracili, erano proprio i primi a liberarsi della sfera)
* utilissima per allenare la creatività..chi trovava soluzioni “diverse” suscitava lo stupore generale
* utilissima per allenare la resistenza generale (dopo 30′ l’allenamento avrebbe anche potuto concludersi. I numerosi contatti, placcaggi, scatti, cambi di direzione, ecc.. costringono il giocatore a mantenere sempre alta l’intensità)
* ma Sopratutto è risultata una delle proposte più divertenti che io abbia mai proposto, l’entusiasmo dei ragazzi ne è stata la prova, provare per credere

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

2 commenti

  1. Bella Diego…mi piace… Domani lo provo con i miei Esordienti… Speriamo di non avere troppi “feriti” a fine allenamento!!!!!

Leave A Reply