Gioco: “Rubatesoro” Premessa: Il gioco può essere proposto per l’attività di base come forma di riscaldamento ma anche per i più grandi, magari in quelle… Continua »

Gioco: “Rubatesoro”

Premessa:

Il gioco può essere proposto per l’attività di base come forma di riscaldamento ma anche per i più grandi, magari in quelle sedute in cui si vuole stemperare un po’ il clima

Svolgimento

Si formano 2 squadre. Le dimensioni del campo di gioco dipendono esclusivamente dal numero di giocatori che abbiamo a disposizione.
Il campo di gioco viene quindi diviso in 2 metà uguali e in ogni metà si posizionano 2 cerchi in modo casuale.

Giochi Rubatesoro

Sulle 2 linee di fondo campo posizioniamo 5 palloni. Una squadra ha 5 palloni di un colore e l’altra squadra ne ha 5 di un altro colore. Volendo, possiamo sostituire i palloni con dei “conetti”.

Al via del tecnico avrà inizio il gioco. L’obiettivo è quello di riuscire a rubare tutto il tesoro della squadra avversaria (palloni o conetti), riuscendo a mantenere almeno 1 tesoro della propria squadra. Bisognerà quindi entrare nella metà campo avversaria per andare a rubare, prendendo in mano, un tesoro e portarlo nella propria metà campo.

ATTENZIONE però..entrati nella metà campo avversaria si potrà essere toccati dai componenti della squadra avversaria. Se si viene toccati nella metà campo avversaria bisognerà rimanere fermi sul posto e a gambe divaricate. Si potrà essere liberati da un compagno che ci passa sotto
Se si viene toccati, nel tragitto di ritorno, (finchè si è nella metà campo avversaria) bisognerà consegnare il tesoro al giocatore che ci ha presi e rimanere fermi sul posto

Se si raggiunge la linea di meta opposta (della squadra avversaria) si sarà in salvo e non si potrà essere toccati finchè si sarà oltre la linea di meta. Ci si potrà mettere in salvo anche in uno dei cerchi sparsi nel campo ma ci potrà stare al massimo 1 giocatore.

Chiaramente, quando si riesce a portare nel proprio campo 1 tesoro della squadra avversaria, questo andrà posto sulla propria linea di fondo campo e potrà essere nuovamente rubato dall’altra squadra che lo riporta nel proprio campo

Il gioco finisce appunto quando si riescono a rubare tutti e 5 i tesori della squadra avversaria e si riesce a mantenerne almeno 1 dei propri.

NOTE E OSSERVAZIONI

Ricapitolando: se si viene toccati nella metà campo avversaria si è presi e ci si mette a gambe aperte; si potrà essere presi solo nella metà campo avversaria; per liberare un compagno gli si dovrà passare sotto; chi ruba tutto il tesoro della squadra avversaria, mantenendone almeno 1 dei propri, vince

– Tra gli obiettivi del gioco vi è anche l’orientamento nello spazio; il saper leggere gli spazi liberi e il momento per “attaccarli”

– Tra i giochi che propongo questo è uno di quelli che richiede un maggior senso TATTICO = SCELTE . Sarà fondamentale la capacità dei ragazzi di valutare il momento opportuno per attaccare e decidere come dividersi i compiti all’interno della squadra..chi attacca e chi difende?? sarà fondamentale saper cogliere l’attimo per sfuggire alle attenzioni della squadra avversaria; senza esitazioni

NOTE: per rimanere ogni giorno aggiornati sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguimi alla pagina Facebook Ideacalcio

Credit Immagine: http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/91/5238_-_Brescia_-_S._Giulia_-_Tesoro_di_Manerbio_%28150-135_a.C.%29_-_Foto_Giovanni_Dall%27Orto,_25_Giu_2011.jpg