“PROGETTO DNA CALCIO” Prof. Paolo Birra Venezia 09-01-1973 Diploma di laurea presso ISEF PADOVA Allenatore UEFA A Allenatore di settore giovanile presso società professioniste: CALCIO… Continua »

“PROGETTO DNA CALCIO”

Prof. Paolo Birra
Venezia 09-01-1973
Diploma di laurea presso ISEF PADOVA
Allenatore UEFA A

Allenatore di settore giovanile presso società professioniste:

CALCIO PADOVA nei campionati anni
1997/98-1998/99-1999/00-2012/13-2013/14

VICENZA CALCIO nei campionati anni
2004/05-2005/06-2007/08-2008/09-2009/10-2010/11-2011/12

BASSANO VIRTUS 55 SOCCER TEAM nei campionati anni
2000/01-2002/03-2003/04

CALCIO TRENTO nel campionato annata
2001/02

Altre esperienze presso società dilettantistiche
Godigese calcio – Loreggia calcio – Rosà calcio – Virtus Vigontina

13315385_10208347704562827_7277509354278621537_nPRESENTAZIONE PROGETTO DNA CALCIO

Sono nato in un piccolo paese dove saper giocare a calcio significava molto, in senso positivo. Tutti i giorni dopo pranzo noi ragazzi del quartiere, senza distinzioni di età, improvvisavamo una partitella nello spiazzo verde davanti casa mia che tutti chiamavano” il campetto della chiesa”.
Quel rito, senza eccezioni, iniziava con i due ragazzi più grandi che si giocavano il diritto di scegliere per primi al momento di formare le squadre. Io avevo solo dIeci anni e a malapena pesavo 39kg , ma molto spesso ero preferito ad amici che erano il doppio di me e che spesso per me sembravano irraggiungibili.
Nemmeno quando conseguii a Coverciano, tra tanti campioni del calcio, il mio brevetto UEFA A di allenatore professionista, mi sentii importante come allora.
In quelle partitelle improvvisate, il calcio mi aiutò a perfezionare il sistema di comunicazione primario della vita, mi insegnò nozioni di superamento personale, solidarietà, competitività, distribuzione dei ruoli, lavoro di squadra, tolleranza, cultura dello sforzo……
Dalla capacità di imparare giocando è nata la mia fiducia nello sport come veicolo di formazione. E’ passato molto tempo da allora , ma la mia passione per il calcio è rimasta intatta.
Oggi, ogni volta che guardo una partita per televisione e l’occhio inquieto della telecamera spazia dai giocatori all’arbitro, dagli allenatori ai dirigenti, dai tifosi ai giornalisti, mi capita di chiedermi: “Ma a chi appartiene il calcio”?……..Per me il calcio appartiene alle IDEE che fanno crescere e fanno emozionare, alla meritocrazia, alla capacita di sentirsi importanti nel saper donarsi e saper accettare tutto quello che questo fantastico sport e chi lo pratica sa regalarci.
La voglia di sentirsi importanti, come nel parchetto davanti casa, per questo nasce Progetto Dna Calcio .
PROGETTO DNA CALCIO nasce dall’idea di voler sviluppare un servizio a favore degli allenatori di calcio e società di settore giovanile che sentono l’esigenza di potersi avvalere di un consulente personalizzato esterno che permetta loro di confrontarsi continuamente su problematiche e tematiche inerenti la gestione e la programmazione di una corretta stagione sportiva.
L’intenzione di PROGETTO DNA CALCIO non è quello di fissare un credo calcistico ne tantomeno un metodo risolutore, ma il tutto si fonda sul confronto personale del singolo soggetto allenatore e delle singole esigenze societarie.

PER LE SOCIETA’ DI SETTORI GIOVANILI

• Possibilità di uniformare pensiero societario e metodologie di lavoro dello staff tecnico.
• Programmare obiettivi da perseguire durante l’anno, suddividendoli per fasce di età.
• Coordinare formare e consigliare gli allenatori (accompagnarli in un cammino di crescita tecnica personale).
• Continui corsi di aggiornamento con professionisti del settore.
• Attenzione personale telefonica con tutti gli allenatori e addetti della società.
• Consegna e scambio di materiale didattico per lo sviluppo e le sedute degli allenamenti.
• Una volta al mese confronto con un diretto collaboratore di DNA CALCIO.

PER GLI ALLENATORI DI SETTORI GIOVANILI

(per gli allenatori le cui società non partecipano al progetto vi è la possibilità ugualmente di partecipare e aderire a DNA CALCIO)
Il progetto si rivolge agli allenatori delle sottoscritte categorie
Ultimo anno Pulcini – Esordienti – Giovanissimi – Allievi

• Programmare insieme la stagione sportiva in tutti i suoi obiettivi. ( tecnico/tattico/fisico/psicologico/motivazionale).
• Sviluppo e confronto di concetti e principi delle metodologie di allenamento.
• Incontri informativi di aggiornamento con professionisti del settore.
• Una volta al mese confronto con un diretto collaboratore di DNA CALCIO.
• Attenzione personale telefonica settimanale con un diretto collaboratore di DNA CALCIO.
• Scambio e confronto continuo su materiale didattico su metodologie di lavoro.
• Come relazionarsi con i ragazzi/giocatori.
• Come mantenere un giusto rapporto collaborativo con i genitori degli atleti.
• Come collaborare correttamente con i propri dirigenti societari.

PER INFORMAZIONI
Prof. Mister Paolo Birra
3383752478
misterbirra@me.com