Riscaldamento Tecnico-Coordinativo-Preventivo, Proposta num. 7 Proposta di attivazione che utilizzo con i miei Giovanissimi nella seduta del Lunedì, giorno successivo alla partita domenicale. In questa… Continua »

Riscaldamento Tecnico-Coordinativo-Preventivo, Proposta num. 7

Proposta di attivazione che utilizzo con i miei Giovanissimi nella seduta del Lunedì, giorno successivo alla partita domenicale.

In questa seduta, non avendo molti giocatori a disposizione, a causa di problematiche varie, ho strutturato la proposta in una sola fila, senza svolgerla simmetricamente.

La struttura dell’esercizio è quella che si vede nella figura che segue e richiede un discreto tempo di preparazione

Riscaldamento Tecnico Coordinativo Preventivo 7

Ho creato quindi una sola stazione di partenza.

I giocatori si dividiono in due file. I giocatori (A) eseguiranno la prima parte dell’esercizio mentre i giocatori (B) saranno gli iniziali “assistenti”.

Il primo giocatore (A) in fila, esegue degli esercizi di mobilità per l’articolazione coxo-femorale (anca) sui primi 3 ostacolini, eseguendo solamente delle aperture, un giro col dx e un giro col sx.

Esegue poi degli appoggi sulle 4 aste orizzontali a terra.

Per gli appoggi possiamo sbizzarrirci in tanti modi. Eccone alcuni:

-skip basso 1 appoggio

-skip basso 2 appoggi attacco col dx

-skip basso 2 appoggi attacco col sx

-saltelli bipodalici

-saltelli monopodalici

-skip calciata dietro 2 appoggi

-monoskip dx/sx

-corsa indietro 1 appoggio

-corsa indietro 2 appoggi

-doppio skip

-scivolamento frontale

-scivolamento dorsale

All’uscita dagli appoggi entra in un quadrato 5×5, delimitato da 2 conetti dietro e da due over che “chiudono” il lato di fronte.

Il giocatore (B) esegue una rimessa laterale per (A) e chiama “solo” o “uomo”.
Nel caso venga chiamato “solo”, (A) dovrà eseguire un controllo orientato per uscire verso dx o verso sx, evitando di impattare contro i due ostacolini.

Nel caso invece venga chiamato “uomo”, (B) si sposta immediatamente all’esterno della sagoma di dx o di sx, a sua discrezione.
Il giocatore (A) appoggia quindi al volo per (B) e si propone per ricevere il passaggio di ritorno. Si gioca quindi un 1-2 prendendo in mezzo la sagoma

Riscaldamento Tecnico Coordinativo Preventivo 7(2)

A questo punto il giocatore (A) si porta nella fila di (B) mentre quest’ultimo cambia fila eseguendo degli esercizi di mobilità sui 3 ostacolini ed eseguendo solamente delle chiusure, un giro col dx e uno col sx.

Nel secondo tratto esegue invece un esercizio di mobilità o di stretching dinamico proposto dal mister.

A questo genere di proposte dedico in genere circa 20-25′

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://www.mistermanager.it/wp-content/uploads/2012/06/pap1.jpg