A leggere le statistiche la partita sarà nelle mani dei Tedeschi. La percentuale di possesso palla espresso durante il girone è ampiamente nelle loro mani… Continua »

A leggere le statistiche la partita sarà nelle mani dei Tedeschi.
La percentuale di possesso palla espresso durante il girone è ampiamente nelle loro mani infatti, 54% contro il 43% dei Greci, così come stupisce l’alta percentuale di passaggi riusciti, 87,4% contro il 77,8% dei secondi.
La Grecia infatti sfrutta moltissimo i lanci, ben il 16,2%, di gran lunga la squadra che li ha utilizzati maggiormente tra le squadre giunte ai quarti di finale; mentre la Germania li sfrutta solamente nel 7,2% dei casi.
Da sottolineare il fatto che i Greci erano nel girone con Russia, Rep.Ceca e Polonia..non certo delle corazzate, quindi di fronte ad una Germania così ben strutturata e ben messa in campo, mi aspetto che questo dato cresca ulteriormente.
La Grecia inoltre non “va per il sottile” e le 90 respinte ne sono una prova inconfutabile.
Altro dato che deve certamente preoccupare l’allenatore Greco è il numero di tiri complessivi nel girone di qualificazione, solamente 17, con una percentuale del 29,4% che inquadra la porta; contro i 27 e il 44,4% dei Tedeschi.
Alcuni dati simili sono invece il numero di constrasti aerei vinti (53,8 contro il 53,6 in favore della Germania)e il numero di cross (47 a 45 in favore della Grecia) mentre appare ben differente il numero di cross riusciti, 10 a 4 per la Germania.
Entrambe le squadre hanno però realizzato il 100% delle loro segnature da dentro l’area di rigore (5 a 3 per la Germania).

DURANTE LE QUALIFICAZIONI PER EURO 2012 segnalo alcuni aspetti:

GERMANIA: A Loew va senz’altro dato il merito di aver cambiato mentalità alla propria nazionale e il numero di palloni utili giocati a partita nè è una prova, ben 842, con un’ alta percentuale di passaggi riusciti.
Infine, la Germania si difende lontano dall’area di rigore (28m) e ha in Lahm il giocatore che amministra più palloni, 1068 in 10 partite

GRECIA: Sfrutta molto l’ampiezza, 49m, e moltissimo i lanci lunghi. L’ampiezza porta la Grecia a rifinire l’azione preferibilmente coi cross ( anche i 47 cross nel girone di Euro 2012 ne sono la prova). Infine, è squadra che si difende a ridosso dell’area di rigore..e i Russi lo sanno bene