Possesso di Posizione: Lavoro a Pressione, Creare Superiorità Numerica in Zona palla Nell’articolo di oggi presento un lavoro che ho portato sul campo coi miei… Continua »

Possesso di Posizione: Lavoro a Pressione, Creare Superiorità Numerica in Zona palla

Nell’articolo di oggi presento un lavoro che ho portato sul campo coi miei Allievi nella seduta di mercoledì 7 Settembre.
L’esercitazione è estremamente completa perchè, oltre ai fondamentali tecnici, allenati in situazione, ci da modo di incrementare-ampliare alcuni principi e sotto-principi del nostro modello di gioco e ha una valenza significativa dal punto di vista condizionale.

Non solo.. se dal punto di vista tecnico-tattico e fisico, è indubbia la sua efficacia, lo è altrettanto dal punto di vista “psicologico” e tra poco vedremo il perchè.

Predisponiamo un campo di gioco diviso in 4 settori.

Possesso di Posizione Lavoro a Pressione Superiorità numerica in zona palla

Formiamo poi due squadre che giocheranno con compiti differenti, invertendoseli al termine di ogni ripetizione.
Una squadra inizia in fase di possesso e si schiera a pieni effettivi sul campo di gioco, coi portieri e coi (J) che coadiuveranno la loro azione.
I giocatori si schierano in base al proprio ruolo.

L’altra squadra si dispone con 2 elementi all’interno e gli altri in attesa fuori.
Io avevo a disposizione 16 giocatori. Ho formato due squadre da 6, + 2 portieri + 2 Jolly.

La squadra impegnata in Fase di Possesso avrà la libertà di muoversi su tutti e 4 i settori e dovrà eseguire almeno 4 passaggi nel quadrato in cui ci sarà la palla prima di farla uscire (chi la fa uscire anzitempo, “pompa”). Se si esce dal quadrato giocando di prima sul quadrato opposto in diagonale, si ottiene 1 punto.

In Fase di Non Possesso i due difensori dovranno portare pressione massima per 20″, raggiungendo il massimo sforzo possibile e senza mai temporeggiare. I due difensori dovranno sempre stare vicini e nello stesso quadrato. Terminati i 20″, escono e lasciano il posto ad altri due compagni. I difendenti ottengono 1 punto per ogni palla calciata fuori e 2 punti in caso di gol (max. 2 tocchi).

Principi di Gioco Allenati

Fase di Attacco Organizzato

* creare superiorità numerica in zona palla
* gestire, nello stretto, la pressione avversaria
* uscire dalla zona pressing mediante una giocata rapida, che disorganizzi la pressione avversaria
* uscire dalla zona pressing utilizzando l’uomo più lontano

Fase di Difesa Organizzata

* pressione costante sulla palla
* accorciare l’appoggio più vicino
* lavorare insieme e compatti

Fase di Transizione Negativa

* immediata ri-aggressione del portatore, tutti insieme

Tempi di Lavoro

Si può lavorare dai 4 ai 6 minuti di lavoro. Con 6 giocatori è perfetto, perchè ogni minuto termina il “giro” di ogni coppia. Al termine della prima ripetizione si invertono i compiti delle due squadre. Possibilità di eseguire 2-3 serie

Osservazione

Due sono i principali obiettivi dal punto di vista psicologico:

* gestire, senza frenesia e senza ansia, la pressione massima dell’avversario. Farsi forti della superiorità numerica.
* per i due difensori, portare pressione massima sulla palla, provando uno sforzo fisico massimale. Anche se rischio di non prenderla mai, attacco la palla senza sosta e senza mai temporeggiare

Credit Immagine: http://i4.mirror.co.uk/incoming/article8482519.ece/ALTERNATES/s615b/Manchester-City-Training.jpg