Possesso di Posizione: PdG – Creare Superiorità Numerica in Zona Palla – Nell’articolo di oggi presento quella che è stata la prima esercitazione collettiva che… Continua »

Possesso di Posizione: PdG – Creare Superiorità Numerica in Zona Palla –

Nell’articolo di oggi presento quella che è stata la prima esercitazione collettiva che ho proposto quest’anno col mio gruppo di Allievi.
L’obiettivo era quello di allenare il Principio di Gioco della Creazione di Superiorità Numerica in Zona palla, sia in fase di possesso che di non possesso.
Ho quindi pensato di utilizzare un possesso di posizione come mezzo allenante.

Ho diviso il campo in quattro settori adiacenti, le cui dimensioni variano a seconda del livello tecnico-tattico della propria squadra.
Il numero di giocatori impiegati in figura è di 14 ma è personalizzabile.
Si può infatti pensare di aumentare il numero di giocatori all’interno (6c6, 7c7) o il numero di Jolly.

Collochiamo 4 Jolly, nei ruoli di difensore centrale (o portiere), attaccante e due esterni.

L’obiettivo è il mantenimento del possesso con lo scopo di muovere palla su tutti e 4 i settori, senza perderne il possesso.

Gioco di posizione 5c5+4J Creare superiorità numerica in zona palla

* i (J) giocano possibilmente a 1 tocco e possibilmente sul terzo uomo (no passaggio a chi c’ha giocato palla)
* 2 tocchi all’interno
* alternanza del gioco dentro-fuori, con massimo 2 passaggi consecutivi tra i (J)
* il passaggio tra i (J) non è consentito tra quelli opposti

Chi mantiene il possesso è libero di muoversi su tutto il campo.
Chi difende deve stringere in zona palla, lasciando sguarnito il settore opposto (in diagonale) a quello in cui si trova la sfera

Cambiamo i (J) al termine di ogni ripetizione.

Principi di Gioco

Fase di Attacco Organizzato

* generare superiorità numerica in zona palla al fine di assicurare al possessore il maggior numero di opzioni
* uscire dalla zona pressing quando il pressing avversario mette a rischio il mantenimento del possesso
* ricerca del terzo uomo
* spostarsi velocemente in zona palla al fine di dar continuità al possesso

Fase di Difesa Organizzata

* densità in zona palla al fine di ridurre tempo e spazio
* stringere sugli appoggi più vicini
* spostarsi velocemente sul cambio di fronte al fine di togliere continuità al gioco e ridurre le possibilità d’attacco sul lato debole

Fase di Transizione Positiva

* ricerca della giocata sicura, verso l’esterno del campo, al fine di consolidare il possesso

Ulteriori Feedback

* orientamento del corpo
* ricerca delle linee di passaggio
* passaggio in diagonale
* smarcamento in appoggio o di rottura

Credit Immagine: http://www.sampdoria.it/wp-content/uploads/2016/07/mister1.jpg?1491c6