Possesso in Posizione 10v11 – Esercitazione di J. Mourinho Premessa Il contributo è tratto dalla versione gratuita, che si può trovare su internet, del libro… Continua »

Possesso in Posizione 10v11 – Esercitazione di J. Mourinho

Premessa

Il contributo è tratto dalla versione gratuita, che si può trovare su internet, del libro ” Attacking e Finishing – Training Sessions” di Michail Tsokaktsidis e che potete acquistare interamente su soccertutor.com

Come da titolo, ecco una proposta di Josè Mourinho, un Possesso in Posizione per allenare il Mantenimento del Possesso palla e le uscite sul corto dal pressing offensivo avversario.
Il sistema di gioco adottato è il suo 4-2-3-1

Svolgimento

Obiettivo: Possesso in Posizione con Alta Pressione in uno spazio limitato

Il campo di gioco è un 41×32.
Nota: La mia prima considerazione personale è legata alle dimensioni del campo di gioco. Per svolgere un 11v10 in tali dimensioni sono richieste abilità tecniche e competenze tattiche non comuni. Quindi le dimensioni vanno a mio avviso adattate al proprio gruppo di lavoro

Abbiamo una squadra formata dal Portiere, 4 giocatori bianchi (difensori), 2 blu (centrocampisti mediani) e 4 gialli (i nostri 4 elementi offensivi nel 4-2-3-).
L’altra squadra è composta da 10 giocatori rossi.

Possesso Posizionale J. Mourinho

La squadra rossa applica un pressing offensivo e una pressione a tutto campo.
L’obiettivo per la squadra multi-colore è quello di cominciare la manovra dal basso, sotto la pressione avversaria, con tempo e spazio limitati.
I giocatori cercano di muovere palla tra le linee, con passaggi avanti-indietro. La palla si muove infatti dai bianchi ai blu e poi di nuovo ai bianchi che offrono sostegno.

La palla si muove poi dal bianco al giallo e torna al blu, che sostiene, e di nuovo al giallo.
La squadra multi-colore ottiene 1punto con 6-8 passaggi consecutivi o se mantiene il possesso per 8-10″.
Se la palla si muove dal bianco al blu al giallo e ritorna al portiere, ottengono 2 punti.

Se i rossi recuperano palla devono segnare entro 5-6 passaggi. Lavoriamo quindi sulla transizione positiva per i rossi e su quella negativa per la squadra multi-colore.

Possiamo lavorare con Tocchi differenti per ruoli e con diverse possibilità:
-Bianchi a 2-3 tocchi, blu 1 tocco e gialli illimitati
-Bianchi a 2-3 tocchi, blu illimitati e gialli a 2-3 tocchi
-Tutti a tocchi illimitati

Punti Chiave:

1- Curare la corretta postura in fase di ricezione. Il posizionamento è importante per visualizzare le opzioni su dove potrà essere giocato il passaggio successivo
2- Il Processo Decisionale è importante. Capire quando tenere palla, quando giocare velocemente e quando portare palla
3- Creare Spazi di Controllo prima di giocare la palla fuori dalle linee. Sarà essenziale per costruire le basi per un buon possesso palla
4- I Passaggi Verticali  sono molto efficaci e permettono al giocatore di avanzare molto più velocemente. Inoltre ci permettono di tagliar fuori diversi difensori avversari
5- Sfruttare tutta l’Ampiezza, muovendo palla da una zona all’altra, massimizzando lo spazio e facilitando il mantenimento del possesso
6- La squadra in possesso deve prestare molta attenzione alla transizione negativa, passando molto velocemente dalla fase di possesso a quella di non possesso
7- Gli angoli di passaggio, la distanza e i movimenti rapidi dei giocatori a sostegno sono la chiave per la buona riuscita dell’esercizio

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Fonte: ” Attacking e Finishing – Training Sessions” di Michail Tsokaktsidis

Credit Immagine: http://www.thehardtackle.com/wp-content/uploads/2013/10/cMourinho_luulyodotcom.jpg