Possesso Mobile: Progredire Giocando Corto e Utilizzo della Zona Centrale del Campo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Possesso Mobile: Progredire Giocando Corto e Utilizzo della Zona Centrale del Campo

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho utilizzato nella passata stagione con una squadra di Giovanissimi e che, a partire dalla categoria Esordienti, può essere rivolta a tutte le categorie, prime squadre comprese.

Si tratta di un Possesso Mobile ossia un possesso in cui la struttura si ricostruisce ogni volta. In questa proposta, come vedrete, si tratta proprio di questo, mantenere il possesso e “trasferirlo” da una zona all’altra del campo.

Il numero di giocatori coinvolti in figura è 9 ma è assolutamente adattabile anche con numeri maggiori. Le dimensioni del campo di gioco variano a seconda del numero di giocatori coinvolti e delle capacità tecnico-tattiche degli allievi. Il campo viene però diviso in due metà campo più una zona centrale.

Giocatori: 9

Formiamo due squadre da 4 giocatori + un Jolly (Rosso) che gioca sempre con la squadra che ha la palla.

La squadra che difende lo fa zonata, schierandosi 2+2 sulle due metà campo. Nel caso volessimo giocare 6c6 o 8c8, chi difende si schiera 3+3 o 4+4.

La squadra che ha il possesso si muove invece liberamente su tutto il campo, zona centrale compresa.

Obiettivo: realizzare almeno 4 passaggi in una metà campo prima di trovare un passaggio nella zona centrale e spostarsi per ricreare le medesime condizioni nell’altra metà campo. Nel quadrato centrale non possono entrarvi i difensori avversari (la squadra che sta difendendo).

Quando i due difensori recuperano palla dovranno servire i loro due compagni, nell’altra metà campo, e ricreare le medesime condizioni.

FOCUS:

  1. gioco corto per uscire dalla pressione avversaria e mi sposto insieme;
  2. utilizzo della zona centrale per dar continuità al possesso;

OSSERVAZIONE:

Quanti attaccanti si spostano in zona palla? Tutti o ne teniamo almeno uno nella zona centrale? Il giocatore nella zona centrale può comunque partecipare alla fase di mantenimento del possesso.

Il Jolly cosa fa? Si sposta in zona palla o lavora nella zona centrale? Usciti dalla pressione e mossa palla nella zona centrale, spostarsi rapidamente nella metà campo opposta. Si può uscire dal quadrato centrale anche in conduzione.

Recuperata palla devo trovare velocemente e rapidamente un passaggio in favore dei miei compagni nell’altro settore e spostarsi celermente, in quanto gli avversari potrebbero: a) attuare un’immediata ri-aggressione a palla persa; b) spostarsi più rapidamente di noi nell’altra metà campo e interrompere sul nascere il nuovo possesso.

VARIANTI:

  1. gli attaccanti giocano con sequenza di tocchi 2:1 (si alterna un passaggio a due tocchi ad uno di prima);
  2. gli attaccanti giocano a 1 tocco;
  3. si può cambiare di campo dopo ogni passaggio filtrante tra i due difensori;
  4. i difensori in zona palla possono ripiegare nel quadrato centrale quando la palla viene mossa al suo interno.

Credit Immagine: https://www.sport-english.com/en/news/barca/confidential-sport-valverde-shuts-down-barcas-training-sessions-6442122

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

2 commenti

  1. Se la palla esce in fallo laterale riprendi normalmente in favore di una squadra o fai cambiare campo con una transizione?

    • Diego Franzoso
      Diego Franzoso on

      Puoi ripartire dalla rimessa laterale, magari se è per i difensori, non possono giocarla direttamente ai loro compagni nell’altra metà campo. Dopo magari 2-3 uscite in fallo laterale si può rimettere in gioco un altro pallone nell’altra metà campo

Leave A Reply