Gioco di Posizione 4c4+5 Jolly – Lavoro a Pressione

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Possesso Palla 4v4 + 5 Jolly – Lavoro a Pressione

Nell’articolo di oggi vediamo un’esercitazione rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica, Prime Squadre comprese, e utilizzabile anche da quella Esordienti.

Si tratta di un Gioco di Posizione che impiega 13 giocatori.

Campo di gioco 20×30. Dimensioni comunque variabili a seconda del livello tecnico-tattico dei propri giocatori.

Situazione di 4c4 all’interno + 5 Jolly disposti come in figura.

Per il ruolo di Jolly schieriamo:

  • un vertice avanzato (attaccante)
  • un interno (centrocampista o trequartista)
  • due laterali (di difesa o d’attacco)
  • un sostegno (difensore centrale o portiere)

Le due squadre possono invece essere composte da:

  • una coppia di difensori centrali e una coppia di centrocampisti centrali
  • una coppia di centrocampisti centrali e una coppia di trequartisti o d’esterno d’attacco, abili quest’ultimi a giocare tra le linee

Le due squadre si contendono il mantenimento della sfera, con quella in possesso che potrà contare sull’aiuto dei 5 Jolly (Gialli).

Cambio possesso su ogni palla intercettata (si toglie la fase di transizione ) o passaggio ad un Jolly (si inserisce la fase di transizione).

La squadra che mantiene il possesso ricerca la manovra fuori-dentro con l’obiettivo di disorganizzare il pressing avversario.

Possesso Palla 4v4 5 Jolly e Lavoro a Pressione

Tocchi : due all’interno e uno per i Jolly ( il numero di tocchi per i Jolly determina anche il tempo di smarcamento per la squadra in possesso all’interno).

VARIANTI:

  • Variare il numero di tocchi
  • Sulla perdita del pallone, la squadra in attacco ( che ha appena perso palla) esce al posto dei 4 Jolly esterni e quest’ultimi entrano in difesa velocemente (5c4) e se permettono 5 passaggi eseguono immediatamente una penitenza. Questa variante comporta un’ulteriore lavoro sulla fase di transizione e sull’immediato pressing sul cambio di possesso.
  • Possiamo cambiare la squadra in difesa a tempo o dopo un numero prestabilito di intercetti

Cosa Osservare

  • lo smarcamento degli elementi all’interno
  • la capacità di mettersi a disposizione dei compagni in fase di possesso (anche da parte dei Jolly)
  • l’alternanza di passaggi verso il centro del campo e verso l’esterno

Credit Immagine: https://www.elespanol.com/deportes/futbol/mundial/20180507/espana-concentrara-mundial-mayo-sin-jugadores-madrid/305470086_0.html

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply