Possesso Palla: Muovere Velocemente Palla da Sponda a Sponda Premessa Esercizio molto simile ad uno che ho già pubblicato tempo fa. In questa versione ci… Continua »

Possesso Palla: Muovere Velocemente Palla da Sponda a Sponda

Premessa

Esercizio molto simile ad uno che ho già pubblicato tempo fa.
In questa versione ci sono delle piccolissime varianti che possono rendere l’esercizio ancor più stimolante.

Inoltre, mentre mettevo nero su bianco l’esercizio, ne sono emerse ulteriori ed interessanti varianti che vedremo nel finale di questo articolo.

Svolgimento

La struttura del campo di gioco è quella che si vede nella figura che segue.

Possesso Palla Muovere palla da sponda a sponda

Formiamo 2 squadre e disponiamo 1 elemento per squadra nelle 2 zone esterne, nel ruolo di sponde.
Dentro la zona centrale collochiamo i restanti giocatori. Possiamo giocare 4v4, 5v5, 6v6.. chiaramente al variare del numero di giocatori varieranno anche le dimensioni del campo di gioco.

Nota: Attenzione a tempi di lavoro e di recupero. L’esercitazione può assumere una notevole valenza dal punto di vista organico/condizionale

L’obiettivo principale dell’esercizio è il mantenimento del possesso palla muovendo velocemente palla da una zona esterna all’altra. Si può assegnare infatti un punto ogni qualvolta la palla transiti da una sponda all’altra.

La particolarità della proposta è che le sponde possono essere attaccate dalla sponda della squadra avversaria. Questa variante ci da modo di allenare marcamento e smarcamento e di stimolare il tempo del passaggio (non posso passare la palla alla sponda quando questa è marcata).

Regole:
-Chi passa la palla alla sponda diventa poi sponda, interscambiandosi con essa.
-La sponda che riceve il passaggio dovrà valutare se giocare di prima intenzione (la sponda avversaria mi è molto vicina) o se avrà il tempo per la giocata a 2 tocchi
-I tocchi nella zona centrale possono essere vincolati o lasciati liberi

Come dicevo nella premessa, mentre scrivevo questo articolo mi sono venute in mente altre soluzioni e varianti, ancor più stimolanti.

Variante 1

Possesso Palla Muovere palla da sponda a sponda(2)

Ho pensato di “costruire” una sorta di corridoio centrale.
La palla potrà transitare da sponda a sponda solo se si effettua almeno un passaggio all’interno della zona centrale.

Attenzione: non significa che la palla dovrà per forza circolare da zona 1, centro, zona 2 e sponda.. potrà anche muoversi da zona 1, zona 2, centro e sponda o zona 2 e poi sponda.

Questa variante la ritengo molto interessante perchè introduce alcuni concetti importanti, quali:

-Inserimenti tra le linee
-Leggere uno spazio libero ed inserirsi
-Giocate a muro
-Giocata avanti, dietro, avanti

Un’ulteriore vincolo può essere quello di giocare ad 1 tocco nella zona centrale, questo per incentivare le giocate a muro o gli scambi molto veloci.

Un’altra variante (variante 2) è quella che si vede nella figura che segue

Possesso Palla Muovere palla da sponda a sponda(3)

Scegliamo un giocatore che ricopra il ruolo di Jolly.
Questo aiuterà le squadre nel mantenimento del possesso e potrà portarsi nel ruolo di sponda nel caso questa fosse marcata stretta dalla sponda avversaria.
Ecco allora che il Jolly, vista la possibilità da parte della squadra in possesso di verticalizzare sulla sponda, potrà inserirsi per ricevere palla e giocare di sponda.
Con questa soluzione non si verificherà poi l’interscambio di posizione

E ancora, un’altra variante può essere quella di posizionare 2 Jolly, uno in zona 1 e un altro in zona 2.
Essendoci in questo caso 2 Jolly, anzichè 1, questi potranno essere chiamati all’inserimento con maggior facilità e minor dispendio di energie

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://img.estaticos-atleticodemadrid.com//system/file6s/2248/large/6.jpg?1364814413