Mantenimento del Possesso Palla sotto pressione - Transizione Positiva e Negativa

Possesso Palla: “Ruba e Gioca” con Portieri. Lavoro a Pressione e Transizione

Premessa

L’esercizio che vi propongo oggi è un’evoluzione di una di quelle esercitazioni “classiche” che ho postato più di 1 anno fa e che potete trovare qui

Svolgimento

Formiamo 2 squadre. Il numero ideale sarebbe 16 giocatori, giocando quindi 8v8, ma possiamo svolgerlo anche con qualche giocatore in meno o utilizzando alcuni Jolly che giocano con entrambe le squadre. Possiamo giocare anche 10v10 e utilizzare 20 giocatori

Prepariamo un campo di gioco e dividiamolo in 2 metà uguali. Sulla linea mediana collochiamo 3-4 sagome (per le sagome possiamo utilizzare anche 2 paletti messi a X)
Nota: le dimensioni di ogni metà campo dipendono in primo luogo dalle capacità dei ragazzi e dalla loro età. In secondo luogo dipende dalla volontà del tecnico nel sviluppare un possesso che sfrutti maggiormente l’ampiezza o la profondità (impostando quindi il campo con una delle 2 modalità). Eviterei il quadrato

Sulle 2 linee di fondo campo collochiamo una porta e un portiere a sua difesa.
L’esercizio inizia con una delle 2 squadre in possesso di palla. Anche in questo caso starà alla volontà dell’allenatore decidere se impostarlo come un classico possesso palla in cui non vengono rispettate le posizioni oppure se impostarlo come possesso in posizione

La squadra gialla inizia in fase di possesso contro metà squadra blu; l’altra metà rimane nell’altra metà campo. La squadra gialla si trova quindi in superiorità numerica e in situazione di 8+P vs 4 elementi blu che dovranno organizzarsi per portare un pressing organizzato finalizzato al recupero palla

Possesso Palla Ruba e Gioca con Portieri

La squadra gialla acquisirà 1 punto raggiungendo un bonus di passaggi (il numero dipende dalla qualità del gruppo con cui si lavora, potremmo arrivare a 8-10-12-..) e giocando ad un massimo di 2 tocchi. Quando un componente effettuerà 3 tocchi, il possesso rimarrà alla squadra gialla ma si azzera il conteggio

La squadra blu dovrà invece, portare pressione, recuperare palla e una volta riuscitaci dovrà essere brava a sfruttare la transizione positiva per segnare in una delle 2 porte. Infatti la squadra blu potrà segnare nella porta della metà campo in cui ha recuperato palla, ma potrà farlo anche verticalizzando per i compagni che si trovano nell’altro settore. Questi, ricevuta palla, avranno un massimo di 2 tocchi a testa per concludere nel minor tempo possibile e incontrastati.

Possesso Palla Ruba e Gioca con Portieri(2)

La squadra blu otterrà 1 punto in caso di gol.
Quando avviene il cambio ruoli tra le 2 squadre??

-Quando i blu riescono a segnare una rete a prescindere dalla porta in cui lo fanno
-Quando riescono a verticalizzare nell’altro settore. In questo caso, gol o non gol, terminata l’azione si invertono i compiti delle 2 squadre. I blu quindi si spostano tutti nel loro settore e verranno ostacolati da 4 avversari gialli

Possesso Palla Ruba e Gioca con Portieri(3)

OSSERVAZIONI E NOTE

-Quando si invertiranno nuovamente i compiti delle 2 squadre, chiaramente andranno al recupero palla gli altri 4 componenti, non sempre gli stessi

-In quest’esercitazione ci sono a mio avviso dei punti chiave sui quali lavorare:

Transizione Positiva:
Quando la squadra in difesa recupera palla dovrà scegliere, in pochi secondi, su quale porta sarà più conveniente attaccare, cercando quella meno sguarnita e quella con linee di passaggio più sicure da attaccare. Inoltre andrà considerato che, nel caso si scelga di attaccare la porta nell’altro settore, in caso di verticalizzazione efficace, al termine dell’azione si invertiranno i compiti delle 2 squadre; mentre se si sceglie di attaccare la porta nella stessa metà campo, occorrerà fare gol per invertire i compiti. Quest’aspetto è fondamentale perchè obbliga l’attacco a prendere numerose decisioni sotto pressione ed in inferiorità numerica

Transizione Negativa:
La squadra che perde il possesso dovrà essere abile a contrastare immediatamente il neo possessore da un lato e chiudere le linee di passaggio sull’altro. Infatti chi recupera palla si troverà con 2 direzioni possibili in cui attaccare e non gli dovrà essere lasciato il tempo per concludere o verticalizzare

Il recupero palla:
Altro aspetto fondamentale dell’esercitazione. Le 2 squadre, sul recupero palla, avranno ruoli differenti. Chi difende e recupera palla non sarà chiamato al consolidamento della sfera, vista l’inferiorità numerica; mentre chi era in possesso e lo perde, dovrà recuperarlo per poi consolidarlo. Questi 2 aspetti risultano essere di notevole importanza e a mio avviso vanno allenati tutti e 2, infatti nel contesto di gara andranno utilizzati entrambi. La differenza la farà in primo luogo la porzione di campo in cui recupereremo il possesso

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

photo credit: Antoon’s Foobar via photopin cc