Due Proposte per Allenare la Rapidità e Forza con la Componente Ludica Premessa Io le 2 attività le ho proposte per una categoria Giovanissimi. Credo… Continua »

Due Proposte per Allenare la Rapidità e Forza con la Componente Ludica

Premessa

Io le 2 attività le ho proposte per una categoria Giovanissimi. Credo però che possano essere adatte per tutte le altre categorie del Settore Giovanile e anche per una prima squadra, grazie alla componente ludica delle proposte. A mio avviso poi, con gli opportuni accorgimenti, possono essere utili anche le categorie dell’attività di base (Esordienti e Pulcini), inserendo magari il pallone per il gesto tecnico

Svolgimento

Prima proposta

Rapidità 2 proposte ludiche(2)

La prima proposta è quella che si vede nella figura qui sopra.
Formiamo delle coppie di giocatori in base alla struttura fisica (omogenea).
Al via dell’istruttore, la prima coppia, posizionata spalla a spalla, esegue un contrasto aereo di spalla per poi eseguire una serie di appoggi laterali a 2 tocchi tra 2 aste a terra e 2 over (ostacolini bassi)

Mentre i ragazzi sono impegnati nell’esercizio o appena escono dagli appoggi laterali, il tecnico chiama il nome di uno dei 2 ragazzi indicando chi tra questi dovrà raggiungere la porticina blu (distante 10-12m e larga 3m) senza farsi toccare-placcare dal compagno.

Osservazioni

Io ho consentito solo il placcaggio. Il difensore doveva riuscire a bloccare il compagno cercando di buttarlo a terra (senza usare i piedi per eventuali scivolate-sgambetti).
Il mister invece del nome può chiamare un particolare fisico di uno dei 2 ragazzi (capelli biondi, ecc), il ruolo (se son ruoli differenti) o il colore delle scarpe.
Ho proposto 4 ripetizioni complessive ma i ragazzi avrebbero voluto continuare ….

La seconda proposta

Rapidità 2 proposte ludiche

Sempre a coppie, non per forza per struttura fisica.
I 2 allievi sono seduti su una panchina alta circa 30-40cm. Al via dell’istruttore si alzano e sprintano verso un cono posizionato a 5m, cambiano direzione e tornano indietro per saltare la panchina e fare a gara per chi entra per primo nella porticina collocata a 10m (15m dal cono)

Osservazioni

Nonostante la prima proposta fosse più divertente, pure in questa i ragazzi si son divertiti. Questa è un’età in cui il confronto con gli altri, per dimostrare la propria voglia di primeggiare soprattutto a livello fisico, comincia a manifestarsi e quindi ogni esercizio che li metta a confronto tirerà fuori il meglio da ognuno.
Anche qui ho proposto 4 ripetizioni complessive. A livello fisico è più impegnativa della precedente per il lavoro sul cambio di direzione e salto.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://www.inter.it/img/192572.jpg