“L’Angolo del Preparatore”: Corso di Preparatore Atletico Professionista, di Mattia Tessarin Torna l’appuntamento con “L’Angolo del Preparatore”, rubrica curata dall’amico Mattia Tessarin, preparatore atletico del… Continua »

“L’Angolo del Preparatore”: Corso di Preparatore Atletico Professionista, di Mattia Tessarin

Torna l’appuntamento con “L’Angolo del Preparatore”, rubrica curata dall’amico Mattia Tessarin, preparatore atletico del Delta Calcio Rovigo, militante nel campionato di serie D.

Ciao a tutti!

Oggi vi vorrei parlare di come è strutturato il corso di Preparatore Atletico Professionista di Coverciano.

Innanzitutto, negli questi ultimi anni vengono svolti due corsi ufficiali: uno con ammissione dopo aver superato un test di 60 domande divise in 30 domande di metodologia, 20 di tecnica e tattica e 10 di medicina sportiva, ed uno con ammissione tramite la valutazione del curriculum sportivo e universitario. Vengono quindi selezionate 80 persone ed in seguito si è sottoposti ad una valutazione orale che porta ad un’ulteriore selezione per ottenere i 40 ammessi.

Entriamo ora nel dettaglio. Il corso è strutturato in 160 ore, spalmate in 5 settimane dal lunedì al giovedì, con lezioni sia teoriche che pratiche, svolte per la maggior parte del tempo al Centro Tecnico di Coverciano con interventi di docenti del settore tecnico, ed una visita al centro sportivo Fulvio Bernardini, più comunemente conosciuto come “Trigoria” centro sportivo A.S. Roma.

A Roma, dove da poco si sono concluse le mie lezioni, abbiamo avuto modo di conoscere mister Di Francesco e tutto il suo staff, con la possibilità di assistere agli allenamenti sia in campo che in palestra della Prima Squadra, degli Allievi Nazionali e della Primavera. Personalmente è stata veramente una bellissima esperienza!


Credit Immagine: http://www.giallorossi.net/ultime-da-trigoria-sala-video-palestra-e-campo-individuale-per-jonathan-silva/

Il corso spazia su diverse materie di studio, partendo ovviamente dalla metodologia dell’allenamento, che è la parte principale del corso, passando all’aspetto tecnico e tattico fondamentale per la nostra integrazione con il mister, a tante altre materie importantissime come la psicologia e la comunicazione.

Il corso ha lo scopo di formare e abilitare, a livello federale, chi vuole operare nel mondo del calcio come preparatore atletico. Con questa abilitazione si ha la possibilità di essere tesserati e ricoprire il ruolo di preparatore atletico in tutte le categorie di adulti e del settore giovanile professionistico nelle Serie A, B e C e ovviamente nelle categorie dilettanti.

Entrare al corso di Coverciano non è cosa facile ma auguro a tutti di avere questa bellissima opportunità. Oltre alla formazione data dal settore tecnico avrete la possibilità di conoscere nuove persone con esperienze sicuramente diverse dalla vostra e questo vi farà crescere sia a livello di conoscenze che a livello personale.

Credit Immagine: http://www.settoretecnico.figc.it/news.aspx?c=3&sc=15&ssc=36&n=123941