“L’Angolo del Preparatore”: SSG 2c2 con Porticine, di Mattia Tessarin

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“L’Angolo del Preparatore”: SSG 2c2 con Porticine, di Mattia Tessarin

Torna l’appuntamento con “L’Angolo del Preparatore”, rubrica curata dall’amico Mattia Tessarin, preparatore atletico del Delta Calcio Rovigo, militante nel campionato di serie D.

Oggi Mattia ci propone un’esercitazione rivolta alle categorie Allievi, Juniores e Prime Squadre. “L’utilizzo del pallone è per me fondamentale per allenare la maggior parte delle qualità atletiche del giocatore di calcio” (Mattia Tessarin).

Obiettivo: allenare il sistema Anaerobico Lattacido più Forza

Dimensioni campo di gioco: 20×10 metri

Tempi di Lavoro: 2 x 3 x 3′ – recupero pari al tempo di lavoro

Recupero tra le serie: 4′

Svolgimento

Si svolge una partita 2c2 con porticine in un campo 20×10. L’obiettivo è quello di mantenere sempre la palla attiva, quindi è necessario il supporto del mister per rimettere subito in gioco la palla appena esce. La partita dura 3′ con un recupero pari al tempo di partita. Mentre due coppie giocano, altre due coppie riposano.

Varianti

  1. variare il numero di tocchi
  2. inserimento di un jolly
  3. inserimento di 2 o più sponde per aumentare l’intensità di gioco
  4. chi riposa, nel frattempo, recupera i palloni che escono dal campo di gioco (per una sorta di recupero attivo)

Credit Immagine: https://www.performancelab16.com/wp-content/uploads/2017/10/GettyImages-136332685-1080×675.jpg

Share.

About Author

Mattia Tessarin

Laureato in Scienze Motorie presso l’Università di Ferrara • Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell’attività Motoria Preventiva e Adattata presso l’Università di Ferrara • Master in Teoria e Tecniche della Preparazione Atletica nel Calcio presso l’Università di Pisa • Abilitato FIGC Preparatore Atletico Settore Giovanile • Abilitato FIGC Allenatore di Base UEFA B • Tecnico qualificato “Istruttore di scuola calcio” CONI-FIGC • Docente di Educazione Fisica (supplenza)

Leave A Reply