Due Esercitazioni divertenti per allenare Rapidità e Reazione Motoria

Rapidità e Reazione: Due Esercitazioni per allenarle in modo divertente

Le due esercitazioni che vedremo di seguito sono una abbastanza classica (la seconda) ma con diverse varianti che ho aggiunto e con con cui poter lavorare ulteriormente, e una (la prima) l’ho presa e modificata dal mondo della scuola primaria

Rapidità e Reazione sono due componenti fisiche che il calciatore moderno deve possedere
e come le componenti tecnico-tattiche vanno allenate. Rapidità e Velocità io le anno il venerdì, nell’ultimo allenamento settimanale.

La Prima Esercitazione

Rapidità e Reazione 2 esercizi

Disponiamo i giocatori a coppie su una linea di partenza. Uno sta davanti e guarda avanti mentre l’altro gli sta dietro.
Quello dietro dovrà toccare la spalla dx o la spalla sx del compagno che gli sta davanti per indicargli verso quale direzione sprintare. Esempio: se viene toccata la spalla dx, il giocatore che sta davanti dovrà sprintare verso dx.

Il giocatore che sta dietro sprinta nella direzione opposta. I due tragitti sono i medesimi:

5m di sprint in diagonale + 5m in slalom tra 5 paletti, sempre in diagonale + 5m di sprint per arrivare ad attraversare una porticina

Impostiamolo come competizione: “vediamo chi arriva per primo ad attraversare il suo traguardo” !!

I due giocatori poi ritornano in fila e si invertono i compiti.
Lavoro: 6 ripetizioni a coppia, 3 davanti e 3 dietro

Varianti:

All’uscita dai paletti si cambia di direzione (sprintando verso il centro) e si sprinta verso un’unica porticina (comune alle due file) posta a metà tra le 2 file

Il giocatore che sta dietro tocca una spalla indicando su quale direzione non dovrà sprintare il compagno. In pratica la spalla che toccherà corrisponderà alla direzione del compagno che sta dietro

La Seconda Proposta

Rapidità e Reazione 2 esercizi(2)

Due file contrapposte, distanti circa 10m.
Al via i primi due giocatori dovranno eseguire degli appoggi tra 5 aste orizzontali a terra per portarsi al centro del campo
L’istruttore a questo punto indica il colore di uno dei 2 coni distanti 10m dal centro. I due giocatori dovranno sprintare per raggiungere per primi il cono

Varianti:

Il mister con le mani cerca di ingannare i giocatori, chiamando un colore e indicandone un altro

Si va verso il colore opposto (rispetto a quello chiamato dal tecnico)

Possiamo collocare 2 palloni al posto dei 2 birilli. Sullo sprint bisognerà arrivare per primi sulla palla per poi condurla (ostacolati sempre dal compagno) oltre una linea posta a 5m.

Rapidità e Reazione 2 esercizi(3)

Un’ulteriore variante molto stimolante può essere quella di superare una linea in conduzione (a questo punto il compagno diventa passivo) per calciare in una porticina o in una porta difesa dal portiere

Rapidità e Reazione 2 esercizi(4)

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contributi di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

photo credit: Don J Schulte via photopin cc