Apprendimento Tecnico per la categoria Piccoli Amici: Obiettivo Guida della palla e Cambi di direzione

Piccoli Amici: Apprendimento Tecnico per la Guida della palla e i Cambi di direzione

L’esercitazione che trovate di seguito l’ho proposta al mio gruppo 2006-2007. Come ho già detto nell’articolo che illustrava la mia metodologia di lavoro, ho un gruppo abbastanza avanti ma credo che, con le opportune modifiche, quest’esercitazione, con relative varianti, possa essere proposta ad ogni gruppo di Piccoli Amici.

Se ti sei perso l’articolo, “La mia metodologia di lavoro con la categoria Piccoli Amici”, lo puoi trovare a questo link

L’esercizio comincia con un’esercitazione piuttosto classica per poi arricchirsi con numerose varianti

Si consegna 1 pallone ciascuno e si collocano i bambini all’interno di uno spazio delimitato. le dimensioni variano a seconda del numero di bambini.
All’interno del campo di gioco formiamo varie porticine con dei conetti. ATTENZIONE: formiamo porticine con conetti di 2 colori, in modo di avere porticine di 2 colori (questo ci servirà in un secondo momento). La dimensioni delle porticine può essere variabile

Primi Calci Guida della palla e cambi di direzione

La richiesta:

-La richiesta del tecnico prevede che i bambini, tutti in guida della palla, attraversino il maggior numero di porticine nel tempo di 1 minuto (possibilità di lavorare anche con 45 secondi). Al termine del minuto l’istruttore chiederà ai bambini quante ne hanno attraversate. Chiedere ai bambini di contarle a voce alta. Questo perchè mi è capitato di sentire un bambino che al termine dell’esercizio diceva sempre un numero spropositato. Insospettito gliele ho contate e al giro successivo ne aveva fatte meno della metà di quelle dichiarate 🙂

Prima Variante:
“Quante porticine riesci ad attraversare in 1′ ma alternando una porticina blu ad una verde??” In pratica condizioneremo in parte la guida della palla. I bambini dovranno attraversare le porticine seguendo una sequenza di colori (sarebbe bello farlo anche con 3 colori)

Seconda Variante:
“Quante porticine riesci ad attraversare in 1′ guidando la palla solo col piede debole ??”. Sarà meglio spiegare anzitempo cosa intendiamo per piede debole. A questa variante possiamo aggiungere quella precedente, guidare la palla solo col piede debole e attraversando le porticine su una sequenza di colori richiesta

Terza Variante:
“Quanti entra ed esci riesci ad effettuare in 1 minuto ??”. In pratica bisognerà entrare ed uscire con un cambio di direzione di 180° su una porticina per poter contarne 1. A questa variante possiamo aggiungere la sequenza di colori

Possiamo ora stravolgere l’esercitazione
Quest’esercitazione possiamo svolgerla in un’altra seduta
Al posto delle porticine posizioniamo dei coni, sempre di 2 o 3 colori.

Primi Calci Guida della palla e cambi di direzione(2)

Al posto dell’attraversamento in guida della palla richiediamo:

  1. Quante finte di corpo riesci ad effettuare sui coni
  2. Come precedente ma alternando i colori ( 2 o 3)
  3. Quanti dribbling riesci ad affettuare sui coni (possiamo lavorare su dei dribbling specifici o lasciar maggior autonomia-fantasia nel caso avessimo già lavorato molto su questo fondamentale)
  4. Quanti cambi di direzione con la suola riesci ad effettuare sui coni (su tutti i coni o alternando i colori)
  5. Quanti cambi di direzione con l’interno riesci ad effettuare sui coni (su tutti i coni o alternando i colori)
  6. Possiamo richiedere la guida solo col piede forte o solo col piede debole
  7. Possiamo inserire tutti i cambi di direzione possibili

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contributi di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

photo credit: * HugoPan * via photopin cc