Progressione Fase Difensiva: dal 1c1 al 2c2 – Seduta Ventitre Nell’articolo di oggi presento una delle tante progressioni che porto sul campo con squadre di… Continua »

Progressione Fase Difensiva: dal 1c1 al 2c2 – Seduta Ventitre

Nell’articolo di oggi presento una delle tante progressioni che porto sul campo con squadre di Giovanissimi e/o di Allievi.
Non sono un amante di tutta quella serie di proposte che hanno l’obiettivo di allenare la tattica difensiva di reparto.
Sono un fermo sostenitore che “se sai difendere ottimamente a livello individuale e lo sai fare anche in relazione ad un compagno”, il più è fatto.

Si potrebbe obiettare che in questo modo manchino le giuste distanze di reparto, o che non conoscano mai una diagonale; ma quello che ho potuto vedere direttamente sul campo in questi anni, dice il contrario.

Ecco allora che nella mia pianificazione settimanale estrapolo una 30ina di minuti da dedicare esclusivamente alla fase di non possesso, lasciando totale libertà agli attaccanti.
Nell’articolo di oggi presento quello che è stato il lavoro di una seduta.

Esercizio 1: 1c1 defilato
L’attaccante conduce facendo passare la palla sotto un ostacolino. Il difensore non va a contrasto ma si posiziona a protezione della porta per poi contrastarlo.

Focus:
* difesa della porta
* non concedere all’attaccante la possibilità di rientrare

Esercizio 2: 2c2, accorcio e seguo il taglio
Palla giocata all’attaccante mossosi sul corto e seguito dal difensore. Il secondo attaccante taglia alle spalle del compagno e il secondo difensore lo segue. Il primo attaccante decide se scaricare palla o tenerla. Se la scarica, il possessore potrà rigiocargliela nuovamente oppure servire l’altro attaccante che ha tagliato. Si prosegue col 2c2.

Focus:
* accorciare su attaccante che si muove sul corto
* seguire il taglio

Esercizio 3: 2c2 dopo 1c1 spalle alla porta
Palla giocata all’attaccante e 1c1 attivo nel quadrato per almeno 3″.  Terminati i 3″ l’attaccante potrà girarsi e continuare con l’1c1 o potrà giocare per il compagno a sostegno che si muove sul lato di dx o di sx per ricevere il passaggio. In questo secondo caso entra il difensore opposto e si continua il 2c2. La difficoltà dei difensori, in questo caso, è quella di organizzarsi velocemente (molto probabilmente vi sarà un passaggio di marcatura).

Focus:
* 1c1 spalle alla porta
* comunicazione
* passaggio di marcatura

Esercizio 4: 1c1 in fascia e 1c1 o 1c2 al centro
L’attaccante sull’esterno punta il difensore con l’obiettivo di uscire sul lato davanti a lui e crossare a questo punto indisturbato per il compagno nel mezzo (1c1). La seconda possibilità è quella di uscire sul lato laterale (che da verso il centro del campo) per dar vita ad un 1c2, con l’obbligo, per gli attaccanti, di eseguire almeno un passaggio prima di poter concludere.

Focus:
* 1c1 in fascia
* indirizzare sul fondo (non concedergli la possibilità del 2c1)
* marcatura in area di rigore su cross dal fondo

Credit Immagine: http://www.toronews.net/wp-content/uploads/sites/2/2016/07/senza-categoria/2016_07_10_TORO_SISPORT-49.jpg