Esercitazione per allenare il mantenimento del possesso e le ripartenze

Possesso Palla e Ripartenze

Premessa

L’esercitazione è un classico e nelle sue infinite varianti l’avrete sicuramente già vista

Svolgimento

Campo di gioco: metà campo, divisa in 2 metà orizzontalmente
Giocatori necessari: 17 più 1 portiere

Le 2 squadre lavoreranno entrambe sul 4-2-3-1 (ognuno però può schierarle in base al proprio sistema di gioco o schierarne una col modulo della squadra avversaria)
La squadra gialla, schierata con 8 elementi, sarà impegnata nel mantenimento del possesso contro 4 avversari, nel settore più distante dalla porta

Possesso Palla e Ripartenze

Le ridotte dimensioni del campo di gioco costringeranno la squadra gialla a muovere palla il più velocemente possibile, mantenendo la sfera sempre sotto pressione.
L’obiettivo della squadra gialla sarà appunto quello di mantenere il possesso per raggiungere un bonus di passaggi (8-10-15-..) per acquisire la possibilità di segnare in una delle 3 porticine poste sulla linea di metà campo

A questo punto il mister rimette in gioco un altro pallone per il successivo possesso della squadra gialla

La squadra rossa invece dovrà organizzarsi in un pressing coordinato con la finalità del recupero palla. Una volta recuperata palla dovrà verticalizzare per il riferimento avanzato che gioca fuori dal settore e dovrà portare un attacco alla porta avendo a disposizione 1 solo tocco a testa e non potendo essere contrastata fuori dal settore dove si svolgerà il possesso.
Tutti gli elementi della squadra rossa dovranno accompagnare l’azione perchè il gol sia valido

Ad azione conclusa il mister mette in gioco un altro pallone per il possesso e questa volta la squadra gialla sarà contrastata dalla squadra blu che era in attesa a metà campo. La squadra rossa ripiega e prende posto a metà campo.
Sul recupero palla della squadra in inferiorità numerica, la squadra gialla rimane attiva fintanto che la palla resta nel settore. I gialli quindi lavoreranno sulla transizione negativa, chiudendo le linee di passaggio e accorciando in avanti sul portatore

Tutte le possibili Varianti:

  1. Il riferimento avanzato resta lo stesso per entrambe le squadre (gialli e blu) o può essere cambiato dopo ogni attacco
  2. La squadra gialla può diventare passiva sul recupero palla della squadra rossa. Questo magari per facilitare inizialmente la squadra che ricerca la verticalizzazione
  3. La squadra che attacca la porta può avere 2 tocchi a disposizione
  4. La squadra che attacca la porta deve concludere entro un determinato num. di passaggi (3-4-..)
  5. La squadra che attacca la porta deve concludere entro un determinato tempo (8-10 secondi)
  6. Possiamo togliere 2 giocatori gialli e schierare 2 Jolly. Questi giocano con la squadra gialla nel mantenimento del pallone, ma quando i rossi recuperano palla giocano con loro aiutandoli nella verticalizzazione. I Jolly non accompagnano l’azione (così il possesso potrà riprendere immediatamente ad azione conclusa)

Possesso Palla e Ripartenze(2)

OSSERVAZIONI

Il fatto di lavorare con 2 o anche 3 squadre sul recupero palla (rossi e blu) ci permette di richiedere loro un’alta intensità nel recupero palla

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contributi di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che puoi trovare a questo link

photo credit: boskizzi via photopin cc