Multi-Rondos: “2c1 +4 Jolly” Nell’articolo di oggi presento quella che è stata la messa in azione della seduta di mercoledì 9 Novembre coi miei Allievi.… Continua »

Multi-Rondos: “2c1 +4 Jolly”

Nell’articolo di oggi presento quella che è stata la messa in azione della seduta di mercoledì 9 Novembre coi miei Allievi.
Si tratta di una proposta che prende il nome di “Multi-Rondos”, una serie di Rondo che, in qualche modo, sono collegati tra loro.

Questo mezzo d’allenamento lo utilizzavo con buona frequenza nel corso della passata stagione ma che quest’anno sono riusciuto a svolgere solo ora in quanto in questi giorni sono riusciuto a trovare un collaboratore che mi dia una man sul campo.

Ho fatto questa premessa perchè, per quello che ho potuto osservare, il buon funzionamento della proposta necessità di almeno due persone sul campo, pronte a rifornire sempre di palloni ogni quadrato e perchè se si è da soli diventa complicato tenere sotto’occhio 4 campi di gioco, seppur adiacenti.

multi-rondos-2c14j

Nella seduta in oggetto sapevo di avere a disposizione 16 giocatori, di cui 1 portiere, e l’ho quindi strutturata in questo modo:

Costruiamo dunque quattro quadrati adiacenti 8×8 + un quadrato più piccolo al centro e due corridoi laterali.
In ogni quadrato creiamo una situazione di 2c1 + 1 portiere che gioca al centro + 2 Jolly nei corridoi e un terzo libero di muoversi su tutti i campi.

L’obiettivo è il mantenimento del possesso in ogni quadrato.
I 2 (J) laterali giocano sempre opposti in diagonale; il portiere si orienta su un altro quadrato dopo ogni passaggio, mentre il quarto jolly si sposta nel quadrato che ha più bisogno.
Si gioca a 3 tocchi.

Varianti:
* massimo 2 tocchi
* sequenza di tocchi 2:1
* a 1 tocco.

Focus:

* mobilità continua
* giocare in spazi ridotti
* giocare corto
* tempi di smarcamento

Credit Immagine: http://live.sevillafc.es/sites/default/files/entrenamiento_ciudaddeportiva.jpg