Multi-Rondos nel Sistema di Gioco Nell’articolo di oggi presento quella che è stata la fase di attivazione di una delle mie sedute con la categoria… Continua »

Multi-Rondos nel Sistema di Gioco

Nell’articolo di oggi presento quella che è stata la fase di attivazione di una delle mie sedute con la categoria Allievi e che può essere rivolta a tutte le annate dell’attività agonistica.
L’intento era quello di creare una serie di Rondos che fossero collegati tra loro e che avessero una correlazione col sistema di gioco e coi principi del modello di gioco scelto.

Sapendo di avere 14-15 giocatori a disposizione in questa seduta, l’ho ideata in questo modo, ma le varianti sono pressochè infinite.
Il campo di gioco l’ho diviso come da figura, con un quadrato centrale di circa 8×8 e il restante spazio l’ho diviso in due metà campo.
La proposta si è svolta sulle dimensioni di un campo di calcio a 5.

Multi Rondo

Nella Zona 1 (2c2+P): un portiere coadiuva l’azione di due compagni nella prima zona di costruzione. Questi guadagnano 1 punto ogni volta che mantengono il possesso per 8 secondi (conta il portiere). I due difendenti dovranno recuperare palla e segnare nella porta difesa dal portiere. In caso di gol o di palla che esce, si invertono i compiti delle due squadre.

Nel quadrato al centro del campo ho schierato invece una situazione di 3c1 (tutti centrocampisti) e si gioca a 1 tocco.
Il concetto di gioco che mi interessava allenare-stimolare, in questo spazio, era quello di rimanere vicini in fase di possesso (successivamente diventerà “Giocare corto prima di poter Giocare lontano”), assicurando al possessore sempre due soluzioni di passaggio. Rimanere sempre utili al compagno. Ricerca costante delle linee di passaggio. 15 passaggi consecutivi, il difendente “pompa”.
Chi sbaglia diventa il difendente.

Nella Zona 2: (2c2+J): situazione di 3c2 (rispetto alla figura, ho schierato un J in meno) in cui i difendenti devono stringere in zona palla e chi ha il possesso deve sempre garantire un’uscita sul lato opposto. Ordine in fase di possesso ma interscambi di posizione assolutamente liberi. Quindi, parità numerica in zona palla e un giocatore che ci garantisce la possibilità di uscire dalla zona pressing rimanendo “lontano”.

Credit Immagine: https://i.ytimg.com/vi/8WbEripWSjA/maxresdefault.jpg