Rondo 4c2: Occupazione dello Spazio e Scaglionamento Offensivo Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho utilizzato con un gruppo di Giovanissimi Professionisti e che può… Continua »

Rondo 4c2: Occupazione dello Spazio e Scaglionamento Offensivo

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho utilizzato con un gruppo di Giovanissimi Professionisti e che può essere rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica e anche a quella Esordienti.

Ancora una volta sono a proporvi un Rondo. Molto semplicisticamente, li amo. Li trovo ideali per migliorare la tecnica applicata (tattica individuale), la tattica collettiva e i Principi di Gioco.

In questa proposta vedremo un Rondo che mira a sviluppare:

  1. l’occupazione efficace dello spazio, assicurando una soluzione in profondità (o a sostegno, il campo potrebbe infatti essere ruotato), due in ampiezza e una al centro
  2. la formazione di triangoli e/o rombi
  3. la ricerca di mobilità in fase di possesso

Giocatori a disposizione 18. Vengono quindi divisi in tre spazi, da 6 giocatori ciascuno.

Le dimensioni del campo di gioco sono variabili, dipendono dalle qualità del proprio gruppo. Vengono disposti 3 corridoi verticali e una zona in profondità.

Campo quindi diviso in 4 settori, con una situazione di 4c2.

Un attaccante su ogni settore ma con la possibilità di interscambiarsi. Gli attaccanti sono quindi zonati (agiscono nella loro zona, occupando sempre tutti i settori) ma possono scambiarsi di posto.

I 2 difensori possono invece muoversi liberamente.

Obiettivi:

  1. mantenimento del possesso muovendo palla in ampiezza e in profondità
  2. con palla sull’esterno formare un triangolo, rappresentato da esterno, vertice avanzato e interno.
  3. con palla sull’esterno possibilità di formare un rombo, rappresentato da esterno, vertice avanzato, interno a sostegno ed esterno opposto
  4. con palla al centro formare un rombo

Focus:

  1. il vertice avanzato deve sempre farsi trovare su una linea di passaggio libera;
  2. gioco e mi muovo su una linea di passaggio libera
  3. movimento senza palla per non dare punti di riferimento fissi ai difensori

Note e Varianti:

  1. cambiamo un difensore quando questi recupera palla
  2. cambiamo entrambi i difensori quando questi rubano palla e riescono ed effettuare un passaggio tra loro
  3. cambiamo la coppia di difensori ogni “X” intercetti
  4. possiamo vincolare o meno il numero di tocchi
  5. come detto precedentemente, possiamo ruotare il campo di gioco e posizionare la zona “lunga” a sostegno piuttosto che in profondità

 

Credit Immagine: https://www.101greatgoals.com/wp-content/uploads/2014/03/barcelona-players-produce-spectacular-rondo-training-drill-ft-brilliant-alex-song-flick-video.jpg