Rondo 5v2, “Ricreare il Rombo” L’esercizio di oggi l’ho sviluppato e proposto col mio gruppo di Giovanissimi e utilizzato nella messa in azione, completando il… Continua »

Rondo 5v2, “Ricreare il Rombo”

L’esercizio di oggi l’ho sviluppato e proposto col mio gruppo di Giovanissimi e utilizzato nella messa in azione, completando il riscaldamento dopo un primo lavoro sul dominio del pallone.

L’esercizio è nato un po’ per caso perchè mi sono ritrovato con due assenze dell’ultimo minuto che hanno scombinato i “piani” della proposta che sarebbe dovuta essere proposta e che vedremo sempre questa settimana.

I rondi li sto utilizzando piuttosto frequentemente e sono a mio avviso degli ottimi mezzi di allenamento per allenare controllo-passaggio, visione di gioco, smarcamento e inserire alcuni principi o sotto-principi che ci torneranno utili nel corso della seduta.

Svolgimento

Formiamo un rettangolo di gioco di dimensioni variabili, tenendo presenti le capacità del proprio gruppo.
Dividiamo il campo di gioco in due rettangoli uguali (ipoteticamente due 8×8).

Disponiamo innanzitutto il nostro portiere su uno dei due lati corti e schieriamo 4 attaccanti su 4 dei 5 lati a disposizione.
Due difensori si muovono all’interno del campo di gioco

Rondo 5v2 formare il rombo

Obiettivo per gli attaccanti è il mantenimento del possesso, guadagnando 1 punto con 4 passaggi su entrambe le metà campo.
Gli attaccanti dovranno quindi ricercare la superiorità in zona palla ricreando un rombo, andando ad occupare i 4 lati del quadrato in cui vi è la palla.
E’ altrettanto importante che il quinto attaccante che resta nel settore opposto, ricerchi costantemente la zona luce, in modo tale da offrire una soluzione per uscire dalla zona di pressione.

Possiamo giocare a tocchi liberi oppure a 2 o 1.
Cosa fanno i difensori se recuperano palla?

* possono effettuare 1 passaggio tra loro e in questo caso scambiano di ruolo con due attaccanti a loro piacimento
* possono effettuare 1 passaggio al portiere e in questo caso scambiano di ruolo con due attaccanti a loro piacimento (soluzione questa non possibile se intercettano palla sull’errore del portiere)

* possono condurre palla all’esterno del rettangolo di gioco, con l’attaccante che ha sbagliato il passaggio che entra a contrastarne l’azione mentre gli altri attaccanti difendono il loro lato

Osservazione

L’osservazione più interessante che ho potuto trarre da questa proposta è legata al “chi si sposta per ricreare il rombo”. La soluzione più semplice è quella che vede l’elemento più vicino spostarsi in zona palla, ma resta comunque fondamentale la comunicazione tra tutti gli attaccanti

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio

Credit Immagine: http://static.guim.co.uk/sys-images/Sport/Pix/pictures/2015/5/11/1431365698146/Bayern-Munich—training–009.jpg