Scuola Calcio: Apprendimento Tecnico-Tattivo – Dominio e 1v1 L’articolo di oggi è la rivisitazione grafica di un mio vecchio articolo di un’esercitazione che avevo svolto… Continua »

Scuola Calcio: Apprendimento Tecnico-Tattivo – Dominio e 1v1

L’articolo di oggi è la rivisitazione grafica di un mio vecchio articolo di un’esercitazione che avevo svolto sul campo con un gruppo di Pulcini all’ultimo anno.
Mi piaceva, e mi piace tutt’ora, la possibilità di coniugare un lavoro analitico ad uno situazionale all’interno della stessa proposta.
Nella prima parte dell’esercizio vedremo una prima parte in cui l’obiettivo principale è il dominio del pallone e nella seconda parte si lavorerà sull’1v1.

Formiamo due file, disposte come da figura e entrambe in possesso di palla.
Al via dell’istruttore i primi due allievi dovranno eseguire dei cambi di direzione tra 6 paletti (rimanendo all’interno dei paletti) posti a zig-zag, con un corridoio centrale largo 1mt(quindi molto ravvicinati), con la modalità suola+esterno piede opposto (es. rosso comincia con suola dx- esterno sx-suola sx-esterno dx-…).

All’uscita, il giocatore rosso si dirige velocemente verso la porta con l’obiettivo di segnare nella porta difesa dal portiere.

Il giocatore blu invece, giunto in prossimità del sesto paletto, riceve istruzioni dall’istruttore:
-Comando “bianco”, esce dal paletto e tira immediatamente nella porta difesa dal portiere;
-Comando “rosso”, calcia di precisione in una porticina di 2mt distante circa 10mt.

Allenamento Scuola Calcio Apprendimento Tecnico Tattico Dominio 1v1

Subito dopo il tiro, blu affronta rosso per impedirgli di segnare.
Se il difensore ruba palla dovrà segnare nella porticina entro 5″.
Cambio ruoli dopo ogni azione (alternanza dei compiti).

Varianti

L’istruttore, invece di usare il comando vocale, può sollevare una casacca colorata, corrispondente ad uno dei 2 colori (sollecitazione del canale visivo); l’esercitazione aumenterà di difficoltà dal punto di vista cognitivo.

E’ possibile aumentare o diminuire le distanze tra: blu e porticina in cui esegue il passaggio; distanza tra i paletti e distanza tra il sesto paletto e il tiro in porta di blu.

Nota: la distanza tra il sesto paletto di rosso e il sesto paletto di blu è di una quindicina di metri.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi pagina Facebook Ideacalcio

photo credit: Soccer – Army Youth Sports and Fitness – CYSS – Camp Humphreys, South Korea – 111001 via photopin (license)