Scuola Calcio: dominio e cambi di direzione nello stretto e finalizzati all’1v1 Rivisitazione grafica e con l’aggiunta di nuove varianti ad una mia vecchia proposta… Continua »

Scuola Calcio: dominio e cambi di direzione nello stretto e finalizzati all’1v1

Rivisitazione grafica e con l’aggiunta di nuove varianti ad una mia vecchia proposta per la Scuola Calcio.
Esercizio che avevo svolto con un gruppo di Pulcini e che è rivolto infatti alle categorie Esordienti e Pulcini.

Si preparano due file, con un pallone ciascuno.
La squadra rossa si posiziona a lato della porta mentre quella blu fronte alla porta.
Al via dell’istruttore i due giocatori dovranno eseguire due dribbling sui 2 paletti e tre entra-esci (entro da un lato ed esco dallo stesso, in pratica un cambio di direzione di 180°) sulle 3 porticine, in qualsiasi ordine vogliano affrontarli.

Nota: si posiziona il tutto in uno spazio piuttosto piccolo (5×5) se abbiamo già lavorato sul dominio della palla.
Con allievi con maggiori difficoltà dobbiamo considerare la possibilità di aumentare la distanza tra i vari attrezzi

Allenamento Scuola Calcio Apprendimento Tecnico Tattico Dominio 1v1

All’uscita i due allievi dovranno velocemente guidare la palla verso il cerchio più lontano (circa 10m) posto lateralmente al percorso e dovranno fermarci la palla dentro.
Fatto ciò, i due si dovranno contendere la palla messa nel mezzo dall’istruttore.

Chi ne entra per primo in possesso diventa l’attaccante mentre il compagno diventa difensore e dovrà impedire all’attaccante di segnare nella porta difesa dal portiere.

Se il difensore recupera palla velocemente dovrà condurla all’interno di uno dei 2 cerchi.

Osservazioni

Se si vuole lavorare anche sulla difesa della palla, sulla lettura delle traiettorie e sulla ricezione aerea , l’istruttore mette nel mezzo una palla a parabola, coi due giocatori che cercano di prendere posizione per poi mettere palla a terra.

Se il confronto invece avviene tra due allievi di livello tecnico disomogeneo, l’istruttore può più semplicemente giocare palla rasoterra verso l’allievo meno dotato tecnicamente.

Varianti

* ruoli dei due giocatori precedentemente stabiliti. Chi parte a lato della porta è il difensore
* terminata la prima parte tecnica nel quadrato, invece di condurre palla nel cerchio, ci si volta e si trasmette la sfera al compagno successivo

* nel quadrato lavoriamo inizialmente solo sui cambi di direzione e in un secondo momento aggiungiamo i paletti
* nel quadrato mettiamo solamente tre paletti in cui eseguire tre finte richieste

* il gol vale doppio se realizzato col piede debole
* si conduce palla verso il cerchio più vicino

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio

Credit Immagine: https://i.ytimg.com/vi/BM1xi-UbIxE/hqdefault.jpg