Scuola Calcio: Migliorare il Primo Controllo e Tiro in Porta Oggi vi presento un esercizio che ho rifatto quasi completamente, inserendo varianti e nuovi dettagli.… Continua »

Scuola Calcio: Migliorare il Primo Controllo e Tiro in Porta

Oggi vi presento un esercizio che ho rifatto quasi completamente, inserendo varianti e nuovi dettagli.
Si tratta di una proposta particolarmente adatta per l’Attività di Base al fine di perfezionare il primo controllo di palla e il tiro in porta.
Particolarmente adatta per Pulcini ed Esordienti.

Un altro particolare aspetto della proposta è quello di integrare le competenze coordinative a quelle tecniche.

Il giocatore blu, in possesso di palla, si trova ad una quindicina di metri dal giocatore rosso posizionato spalle alla porta sulla fascia.
Nota: la distanza varia comunque a seconda del livello tecnico degli allievi

A seconda del numero di giocatori l’esercizio può essere proposto su una o su entrambe le fasce.

Blu trasmette palla a rosso dopo che quest’ultimo ha eseguito una prima parte coordinativa.
Nota: come si vede in figura, abbiamo diverse possibilità. Possiamo lavorare con degli appoggi tra gli over o salto un ostacolino e slalom tra i coni o saltelli nei cerchi o altro ancora.

Scuola Calcio Migliorare il primo controllo e tiro in porta

Il giocatore rosso esegue un controllo a chiudere per entrare dentro il campo e più precisamente per entrare in una porticina di 2mt.
Col secondo tocco trasmette palla in prossimità di 3 coni.
Il giocatore Blu, arrivando in corsa, col primo tocco dovrà uscire dal “cono d’ombra” creato dall’ostacolo e col secondo dovrà tirare in porta.

I due giocatori si invertono i compiti dopo ogni conclusione.
La distanza tra i coni e la porta dipende dalle capacità dei nostri allievi.

Osservazioni

Il controllo a chiudere può essere considerato propedeutico al futuro movimento di un esterno alto che controlla per entrare tra le linee.
Al giocatore blu sarà richiesta “un’attenzione selettiva” per trasmettere palla sul piede più esterno del compagno e non “tanto per passare”.

Se la proposta viene eseguita su entrambe le fasce, a metà esercizio invertire le due file.

Non trascurerei nemmeno l’importanza di curare il timing del passaggio di rosso. Questo infatti non dovrà essere nè anticipato nè posticipato

Può risultare molto interessante sollecitare blu a trovare soluzioni nuove e fantasiose per eludere l’ostacolo col primo tocco (tocco dietro la gamba d’appoggio o con una finta in corsa per esempio). Possibilità di spostare anche la palla sul sx uscendo alla sx dell’ostacolo.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://www.mobilesport.ch/wp-content/uploads/2011/03/fussball_2.jpg