L’utilizzo delle parole chiave rientra nella metodologia di lavoro proposta dal grande mister Massimo de Paoli. Il giocatore (A) in possesso di palla sulla fascia… Continua »

L’utilizzo delle parole chiave rientra nella metodologia di lavoro proposta dal grande mister Massimo de Paoli.

Il giocatore (A) in possesso di palla sulla fascia sx esegue una guida della palla per circa 10mt. In prossimità della sagoma (bastano 2 paletti incrociati messi a X ) esegue un controllo a chiudere e trasmette palla a (B) dopo che questi gli ha chiamato palla con “Scarica“. Sul successivo controllo di (B), (C) in posizione di laterale dx, chiama “cambia” e riceve il passaggio da (B).

Apprendimento Tecnico Parole Chiave SCARICA-CAMBIA-DENTRO

A questo punto (C) guida la palla dirigendosi verso la sagoma di fronte a lui.
(A), mentre (C) guida la palla, gli si porta in AIUTO – APPOGGIO e chiama “dentro“.
(C) e (A) effettuano uno scambio prendendo in mezzo la sagoma
(C) guida palla fin sul fondo dando il tempo ad (A) di aggirare il birillo per ricevere in corsa il cross del compagno e concludere a rete

NOTE: a seconda del livello tecnico dei ragazzi, lo scambio tra (C) ed (A) può essere effettuato ad 1 o 2 tocchi.

OSSERVAZIONI:
Pare chiaro come in un contesto di gioco reale, difficilmente l’esterno sx possa portarsi in aiuto di quello dx; tuttavia l’esercitazione nasce per la ricerca di un passaggio “DENTRO” dopo aver trovato il “FUORI” e per dare aiuto al possessore. Troppo spesso si lascia il compagno in una situazione di “solitudine” che porta poi alla perdita del pallone

Obiettivi Tecnici: controllo,passaggio, tiro
Obiettivi Tattici: utilizzo di un linguaggio comune con le Parole chiave; ricerca del “fuori”-“dentro”

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://www.storiedicalcio.altervista.org/images/Subbuteo3.jpg